Terim: “Firenze seconda casa, un orgoglio essere invitato. Chiesa…”

4



Terim

Così l’ex allenatore della Fiorentina Fatih Terim, invitato in occasione dei festeggiamenti dei 90 anni della Fiorentina, ai microfoni di Radio Bruno: “Sono molto contento di essere a Firenze e di vedere la Fiorentina. Dico sempre che Firenze è la mia seconda casa. Questo invito è un vero orgoglio per me, non mi sono dimenticato della Fiorentina. Stamattina Antognoni e i dirigenti mi hanno mostrato lo stadio, gli spogliatoi ed il centro sportivo. Polemiche del campionato italiano? Non è solo la partita di ieri: ci sono sempre tante polemiche dopo la partita, in tutti i paesi e non solo in Italia”.

Chiesa? Ho parlato con Enrico al telefono, domani spero di vederlo e parlarci. Il figlio ha grande talento, mi piace molto, è molto veloce. Speriamo che in futuro riesca a crescere ancora, ai giovani serve sempre tanto lavoro. È un talento come il papà, non so chi sia meglio dell’altro”.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

NICOLA, la gente acclama (giustamente) uno che si accordò col Milan una volta che si accorse del gioco sporco che gli veniva fatto da Sconcerti (allora DG viola) per farlo esonerare da quel rintronato di Vittorio a vantaggio del subentro in panchina del suo amichetto Mancini. Mangiata la foglia, Terim preferì togliere il disturbo. e se ne andò RINUNCIANDO ANCHE AI SUOI SOLDI (famosa la sua frase: “Spero che con quei soldi prendano un valido rinforzo per la squadra…”). Cos’ andarono le cose, che tu ci creda o no,

Nicola
Ospite
Nicola

La gente acclama uno che si era già accordato con il Milan ! Roba da pazzi

ETRUSCO
Tifoso
etrusco

Mi ricordo che fu cacciato percé aveva già preso accordi con Galliani per andare al Milan, dove fece una figura di m….!!! Fece un superlavoro per i viola e li portò in forma troppo presto, Poi crollarono nel finale!!!!

Donamasi59@gmail.com
Ospite

SAREBBE BELLO RIVEDERTI SULLA PANCHINA VIOLA DOMANI SARA” UNA GRANDE EMOZIONE EMOZIONE RIVEFERTI

Articolo precedenteFatih Terim: “Firenze la mia seconda casa, orgoglioso di essere qui. Io tornare? Chissà, non dico niente”
Articolo successivoBernardeschi all’Inter, la Fiorentina smentisce ufficialmente: il comunicato
CONDIVIDI