Terza partita in una settimana: Pioli a caccia del poker, senza turnover

da La Nazione

3



Terza partita in una settimana, senza coppe è un ingorgo raro e Pioli farà i suoi conti covando segretamente la speranza di vincere la quarta gara consecutiva dosando le forze dei più spremuti. Quindi: turnover o no, essendo il prossimo avversario la Roma? Eysseric di sicuro in campo al posto di Thereau, portato comunque a Crotone per fare gruppo dopo i tre successi che hanno portato i viola al settimo posto, per il resto è difficile che la squadra vincente venga ridisegnata. Del resto fin dai primi giorni del ritiro, Pioli ha chiarito la sua filosofia: «Credo alle gerarchie». Nelle settimane successive si è visto, eccome. La Fiorentina ha fin qui sfruttato il filotto delle partite più abbordabili, a novembre troverà Roma e Lazio, poi il 10 dicembre la trasferta a Napoli.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Tiek
Tifoso
tiek

AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH . Redazione smettiamola con questi articoli pre partita che PORTANO SFIGA e onestamente non portano niente di interessante. Grazie

si ruzza
Ospite
si ruzza

Tre punti oggi sarebbero d’oro. Forza Viola!

claude
Ospite
claude

le prossime saranno ben piu’ dure, ma il cuore a volte fa miracoli

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: alle 15 sfida contro il Crotone
Articolo successivoBallottaggio Eysseric-Gil Dias, possibile chance per Olivera. Baba dalla panchina
CONDIVIDI