Thereau e quella promessa mantenuta, segna sotto la Fiesole e davanti al figlio

3



La vittoria della Fiorentina contro l’Udinese è targata Cyril Therau. Il francese della Fiorentina è stato il grande protagonista con una doppietta. Questa volta la legge del gol dell’ex si veste di viola. Dopo le tante reti subite da ex illustri, da Montolivo a Salah per citarne due delle più recenti e dolorose, la Fiorentina vince contro l’Udinese grazie a Cyril Thereau. Il francese, fino ad agosto inoltrato, indossava proprio la maglia bianconera. “Ho voglia di esultare coi miei nuovi tifosi, sogno il primo gol sotto la Fiesole. E poi ci sarà mio figlio in tribuna” aveva raccontato in un’intervista al Corriere Fiorentino una settimana fa. Detto fatto. Promessa mantenuta. Questa volta, però, con un pensiero dolce rivolto al piccolo Solal, il figlio di nove anni che dalla tribuna ha assistito alla partita e poi, tutto vestito di viola, è pure sceso con il padre in zona mista per le interviste di rito. A riportarlo è il Corriere Fiorentino.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Cjril se continui cosi’ farai ammalare di fegato tutti quei FINTI tifosi ROSICONI !!!!!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ad un giorno dalla conclusione della sessione del mercato estivo,ero ancora in vacanza al mare,e pensavo preoccupato,in attacco ci vorrebbe l’inserimento di un elemento di esperienza,di sicura affidabilità,quindi speravo che il corvo in questo senso battesse un colpo,e per la mia felicità ho appreso dell’ingaggio di thereau,proprio la tipologia di calciatore che nei miei desideri volevo che corvino appunto mettesse a disposizione di mr pioli.e thereau è un calciatore di grande esperienza,un calciatore in una fiorentina così giovane nell’età media veramente importante,sia come esempio appunto per i compagni più giovani,che altrettanto un sicuro punto di riferimento in campo,inoltre se schierato… Leggi altro »

Braccio
Ospite
Braccio

Bravo Cyril , e aggiungo che sono tra quelli che non avevano la minima fiducia
in te come giocatore. Felice di ricredermi. SFV

Articolo precedenteFiorentina, missione compiuta: il realismo di Pioli fa bene ai gigliati
Articolo successivoThereau con la sua doppietta risolleva la Fiorentina e stende i suoi ex compagni
CONDIVIDI