Tifo spaccato (quasi) su tutto, e tante assenze. A Napoli ‘mission impossible’ per l’Europa

47



La Fiorentina non è praticamente mai stata così vicina al sesto posto in tutta la stagione. Meno uno dal Milan: eppure la corsa all’Europa pare ancora drasticamente in salita. Rammarico crescente per i punti persi con le piccole, le varie debacle contro Empoli, Palermo, Genoa e Crotone. E soprattutto l’idea di dover far punti (e magari bottino pieno) al San Paolo che sembra una vera mission impossible.

Una squadra, il Napoli, che da inizio novembre ha perso solo una volta in campionato (contro l’Atalanta in casa): 60 punti nelle ultime 25 partite, con 18 vittorie, 6 pari e 1 ko. 86 gol fatti in totale, media di 2,3 a partita. Un tridente Insigne-Mertens-Callejon che ha fatto girare la testa praticamente ad ogni avversario. E soprattutto l’obiettivo del 2° posto ancora vivo. Difficile insomma sperare in una giornata ‘soft‘ dei partenopei di Sarri. Che domenica hanno tramortito 5-0 il Torino a domicilio.

E poi c’è la Fiorentina. Una squadra che spesso deve ricevere un sonoro schiaffo per reagire e iniziare a giocare. È successo contro la Lazio sabato, così come contro l’Inter, ed anche all’andata contro biancocelesti, nerazzurri e proprio contro il Napoli. Già, i viola e le grandi squadre: incroci mai scontati, risultati paradossalmente sempre incerti. Pur quando la squadra di Sousa parte nettamente sfavorita. Come al San Paolo sabato prossimo, del resto. Contro le prime cinque della classifica, 12 punti in 9 partite per i viola; contro le ultime cinque, 14 punti in 9 gare (e prove spesso non convincenti). Differenza minima insomma, il paradosso è tutto qui.

In più, un ambiente che condiziona inevitabilmente il presente viola. Sabato un emblematico striscione ‘Indegni’, cori a ripetizione dalla Fiesole contro i Della Valle. E fischi ai contestatori da parte degli altri settori dello stadio. Un tutti contro tutti che non giova. Anche se alla squadra bisogna dare atto di non aver mollato. I tanti risultati recuperati nel finale, le reti allo scadere. Molti errori commessi sì, ma anche reazioni come una sorta di ‘fortino’ contro gli agenti esterni.

Duello a distanza con il Milan che, al di là di tutto, continua. Anche se il calendario dà ora una mano ai rossoneri. La squadra di Montella non vince da oltre un mese, e nel mezzo ha raccolto appena 3 punti in 5 partite. Ma domenica riceverà il Bologna, mentre all’ultima giornata andrà a Cagliari. I viola invece dopo il San Paolo chiuderanno al Franchi contro il Pescara. Vero che il Milan ha dimostrato di poter avere problemi contro tutti, ma il rischio concreto è che già domenica pomeriggio i rossoneri possano chiudere la pratica sesto posto.

Una corsa all’Europa ‘alla meno’, definita da molti. Per la Fiorentina, in ogni caso, sarebbe un ‘risultato in linea’ (per usare un termine ultimamente in voga) con gli ultimi anni. E soprattutto un modo per provare a ripartire sull’onda della continuità europea. In un momento del rapporto Della Valle-Firenze molto delicato. Un tutti contro tutti, tra chi contesta e chi fischia i contestatori. Da ‘Via i Della Valle’ a ‘Dopo di loro non ci sarebbe nessuno’, la spaccatura è ampia e aperta. Nonostante l’insoddisfazione sia generale e diffusa. Un tifo spaccato praticamente su tutto: proprietà, giocatori (anche su Bernardeschi e Borja), sul nuovo allenatore (favorevoli e contrari a Pioli). Nel mezzo, fanno rumore anche le tante assenze al Franchi. Sabato scorso così come negli ultimi mesi. Tifosi ‘stanchi’, abbonati rimasti a casa per ‘disamoramento‘. Migliaia e migliaia di persone da riconquistare, con programmi seri e concreti: dato emblematico in una città passionale come Firenze. Il momento dei confronti si avvicina, Andrea Della Valle ha dato appuntamento a fine stagione. Che sia un faccia a faccia convincente. Perché lì ci si giocherà anche più di un sesto posto in campionato.

47
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Marco
Ospite
Marco

Il calcio e’ altra cosa!! Fate festa ci fate del male e non lo meritiamo!!!!

VIOLA
Ospite
VIOLA

DELLA VALLE VUOLE UN INCONTRO CHIARIFICATORE CON I TIFOSI A FINE CAMPIONATO, OVVIO PARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI E QUINDI SARA’ MELLIFLUO MIELOSO AL FINE DI ADDOMESTICARE I CREDULONI
PRIMA VEDERE CAMMELLO POI PAGARE MONETA

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

DV VATTENE!!!

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

A parte il fatto che Fabrizio ha ragione,c’è anche che poche volte la mission è stata più semplice: si va a Napoli,si perde e si rientra a Firenze!

Fabrizio
Tifoso
Fabrizio

Ma quali vicini al sesto posto? Sesto non vuole arrivare nessuno perché è sconveniente iniziare la EL a luglio e per questo inter e milan non fanno che perdere o non vincere. Se il sesto posto fosse di gran prestigio vedrai quanto eravamo vicini!

Spelle
Ospite
Spelle

così vicini così lontani, titolava un programma tv, credo che, anche nel caso di una alquanto improbabile doppia vittoria, il Milan ci arriverà davanti, facciamocene una ragione e mandiamo le cacche rossonere a scornarsi a luglio con qualche squadretta cipriota, Nel frattempo cerchiamo di costruire una squadra “logica” con gente motivata possibilmente giovane possibilmente forte. Forza viola sempre

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Mi chiedo se quelli che danno di gonzi ai 20000 che hanno fatto l’abbonamento sono gli stessi che:
1- Guardano la Fiorentina sulla pay tv (l’unico abbonamento che conta, se si vuol boicottare)
2- Criticano Gnigni quando parla di “clienti”, e poi si comportano esattamente da tali.

Quando si critica, o peggio si offende, sarebbe il caso di avere almeno un po’ di coerenza.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

Io sono abbonato SOLO allo stadio da 30 anni, critico gnigni e i fratellini e non ho MAI fatto un abbonamento paytv. Ti basta?

VIA I DV!!!

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Mi basta eccome. Ma tu evidentemente sei una goccia in un mare di incoerenza. Tutte le cose che hai detto le abbiamo in comune, anche se proprio devo dirla tutta, contestando non chiedo la testa dei DV. Semplicemente vorrei che i DV tornassero a fare i DV (come ai tempi di Prandelli). Detto ciò, non ho la sindrome di Gubbio. Se decidono di cedere avanti il prossimo: anche perché tirchi come sono, non ci lasceranno certo in mano a degli avventurieri, ma a gente che possa garantire tenuta economica fino all’ultimo centesimo.

Potini
Tifoso
Potini

E poi ci sono quelli come me: abbonato dagli anni 80 fino al ritorno in Serie A coi DV, mai abbonato a Sky, contesto i Della Valle da quando Diego ha regalato il balocchino al fratello incapace ed è fuggito rilasciando interviste in tv su come la Fiorentina fosse solo un passatempo, però difendo il diritto di andare allo stadio per dare supporto alla squadra, che è sempre la più incolpevole. Le contestazioni verso la proprietà ci sono sempre state e ci saranno sempre, ma nessuno prima d’ora aveva messo in mezzo i tifosi che vogliono frequentare lo stadio, a… Leggi altro »

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

92 minuti di applausi

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

non volevo essere polemico nei tuoi confronti, figurati!!!
Solo nei confronti dei braccini: VIA I DV!!!

ivan
Ospite
ivan

i tifosi che criticano i della valle lo fanno sapendo che non riuscirebbero a fare e spendere la metà della metà della metà al quadrato di quanto hanno fatto e speso finora i della valle,

atteggiamente da asilo nido.

Potini
Tifoso
Potini

Il giorno che criticherai un giocatore di qualsiasi squadra, non ti dirò che tu non hai neanche la metà della metà della metà delle sue qualità, perché altrimenti non esisterebbe dibattito. Ma vai a farlo capire ad un bimbo da asilo nido…

ivan
Ospite
ivan

asp…. quando lo farò da me non sentirai mai dire che sono meglio di quel giocatore… e cmq. avrò sempre il rispetto per uno che è arrivato e ha fatto ciò che io ho solamente sognato. inoltre non mi sentirai mai dire via tomovic, o via quest’altro… perchè con i giocatori che pagherò io di tasca mia, se dovessero andare via quelli che non mi piacciono, si rimarrebbe a giocare con 5 o 6. il mio ragionamento di fondo, che il tuo commento non ha colto, è che non si può chiedere a uno di spendere quello che non si… Leggi altro »

scettico
Ospite
scettico

tutto sbagliato ivan, i proprietari di una squadra di calcio, come i proprietari di un’ azienda hanno un ruolo preciso, devono investire e se sanno lavorare questo investimento frutterà un guadagno a loro, alla loro società e ai loro dipendenti e produrrà un prodotto valido, i dipendenti ne hanno un altro, i clienti un altro ancora; nel calcio questo si traduce nel saper comprare, saper valorizzare e far rendere al massimo i giocatori, produrre un buon prodotto significa creare una squadra che gioca bene, possibilmente vince qualche trofeo o almeno prova CONCRETAMENTE a farlo, i ‘clienti’, in questo caso noi… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Non è difficile da comprendere (evidentemente per te sì), che stiamo parlando di un mondo in cui recitiamo un ruolo preciso: TIFOSI. Non c’è bisogno di essere proprietario, allenatore, giocatore per poterne parlare, altrimenti questo mondo sparirebbe. Ma quello che tu chiami ragionamento, è qualunquismo spicciolo, quindi inutile che mi abbassi a questi livelli terra terra, se rispondi io la finisco comunque qui e ti lascio volentieri l’ultima parola, che a Firenze saprai bene a chi si da.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

ma vaia vaia….

StefanoRoma
Tifoso
Stefano - Roma

Ma perchè invece di criticare le opinioni degli altri non vi limitate a dare le vostre?
sarebbe un bell’esempio di democrazia invece di bollare come non tifosi chi contesta le scelte societarie.Io le contesto ma non mi sento meno tifoso degli altri e mai e poi mai mi permetterei di dare a chi non la pensa come me del “leccavalle”, come spesso ho letto.
Forza Viola, SEMPRE!!!!

bombaccio
Ospite
bombaccio

ognuno dovrebbe fare il suo è i DV dovrebbero spendere di più e son d’accordo..
Ma questi contestatori della Fiesole piccoli coniglietti fanno il loro?fanno gli ultras?si ma come? fare adesivi e cori da zecchino d’oro non basta,fanno tanto i grandiosi e poi si vede in giro per Firenze tifoserie ospiti come a casa propria (laziali domenica sopratutto a fine partita erano ovunque,centro,ristoranti,bar,passeggiate..)e i 1926?? rintanati come topi nella loro fogna..complimenti!

alessiocerci
Ospite
alessiocerci

tifo spaccato perchè la parte del tifo che sta con i DellaValle è analfabeta….. altrimenti non c’è spiegazione…. il presidente vendendo e ricomprando a 0 euro e mettendosi in tasca le plusvalenze lo posso fare anch’io tranquillamente e volentieri….

OVIDIO
Ospite
OVIDIO

Diciamo che c’é un 20% di tifosi che nonostante il tifo da serie C pretendono di dettare legge come se senza di loro la Fiorentina non esistesse e gli altri tifosi contano niente. Costoro sembrano molti di piú di quanto in realtá sono perché alle loro pagliacciate viene dato risalto sopratutto dalla stampa locale in quanto piú c’é da scrivere meglio é. Grazie alla sproporzionata visibilitá loro data costoro si sentono importanti e in dovere di continuare nelle loro opera sfornando proteste sempre piú surreali e con striscioni che sono arrivati a livelli di minacce come se la squadra stesse… Leggi altro »

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

fossi in te darei un’occhiata al sondaggio qui accanto….

Lelebucchio
Tifoso
Lele Bucchío

La stagione fallimentare della Fiorentina (nonostante il suo potenziale e la scarsezza delle rivali per la zona uefa) è in parte colpa di Sousa. Sarebbe bastato che si dimetesse a fine stagione scorsa…con il plauso di tutta la tifoseria…e probabilmente la miccia sarebbe scoppiata in mano ai DV.

A differenza dei 20.000 gonzi (non tifosi per passione sportiva verso la squadra ma solo per non stare a casa con le mogli) c’è da capire se Sousa è ostaggio del suo contratto firmato con i DV oppure è solo un mercenario attaccato ai soldi.

Vikingo
Ospite
Vikingo

io tifoso gonzo la moglie me la porto allo stadio. Detto questo io sono tifoso della Fiorentina e la seguirò ovunque possa farlo, qualunque sia la serie in cui gioca (ho fatto l’abbonamento nel 2002 senza sapere se ci confermano la c2 o no), qualunque sia la ragione sociale che la possiede (non sono un commercialista), qualunque siano i giocatori che indossano il viola col giglio (non sono uno spettatore che fa come al cinema scegliendo il film in base agli attori). Se voi siete clienti e scegliete se seguire la squadra in base a tutti questi parametri razionali non… Leggi altro »

2 post deliranti
Ospite
2 post deliranti

2 post deliranti….

Abbonatoierioggiedomani
Ospite
Abbonatoierioggiedomani

Vai a fargielo capire…ma tanto è inutile il 90% di quelli che scrivono qui lo stadio manco in cartolina l’hanno visto.

Kiniko
Ospite
Kiniko

Bhu, davvero non capisco:la viola che deve operare in autofinanziamento, con al più prestiti fatti dalla proprietà. I terreni dello stadio regalati. La costruzione dello stesso, fatta solo se si trovano finanziatori…. ma a parte aver tramato con Moggi mi dite cosa ci stanno a fare i Dv?!?

Tristezza
Ospite
Tristezza

Adesso ti diranno che senza di loro noi non esistevamo più. Che Gubbio e Gualdo Tadino… a spalare la neve…. di sicuro un citrullo che te lo dice ci sarà… per me ovviamente hai ragione in pieno…

rotlf
Ospite
rotlf

di sicuro hanno avuto il gran merito di essere arrivati ad una situazione del genere partendo da una fiducia incondizionata da parte di tutti 15 anni orsono. Un buon risultato direi.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Andrea Della Valle conta come il due di picche.Per riunire di nuovo i tifosi bastano due cose,A) Che i DV s’impegnino per fare una squadra piu’ forte di quella degli ultimi tre anni e che peggiora ogni anno.B) Che i DV si dimostrino piu’ attacca ti alla Fiorentina e ai tifosi partecipando attivamente e non facendo una visitina ogni tanto come se andassero a visitare una delle loro aziende.Quando ADV e’ andato a Sassuolo pareva che meritasse una medaglia,e quante foto con quegl’altri due inutili personaggi.Tenete i piu’ forti invece di preoccuparvi delle PLUSVALENZE,e spendete comprando gente di livello superiore… Leggi altro »

VIOLACEO
Ospite
VIOLACEO

Pretendere il presidente “vicino” alla squadra è puerile e anacronistico, che pensate che in Premier gli asiatici o Yankees siano tutte le partite in tribuna a vedersi il Manchester o il Leicester, per non parlare delle milanesi il prossimo anno? L’importante è che la Presidenza facia gli investimenti giusti per mettere su una squadra competitiva, poi allo stadio ci vada chi vuole.

Vikingo
Ospite
Vikingo

Non serve il presidente vicino alla squadra ma un uomo di calcio che abbia l’autorità….. un Galliani…..a trovarlo….

californiaviola-antitrump
Ospite
californiaviola-antitrump

Ragazzi, non contestate. Poi va a finire che i Delle Balle si impermalosiscono e non ci fanno piu’ vincere nulla.

Tristezza
Ospite
Tristezza

…d’altra parte se un ci fossero loro che vanno avanti a prestiti e ogni anno sfoltiscono rosa e monte ingaggi chissà che finaccia brutta si farebbe….

Milan51
Tifoso
Aldo di Milano

Molti pensano che i Della Valle debbano andarsene, non essendo capaci di guidare là squadra viola a traguardi non irraggiungibili, come non perdere contro l’Empoli ( due volte) od acquistare un difensore in grazia di Dio ( e/o senza venderlo quando è bravo). Non hanno torto, ma chi verrà al loro posto sarà meglio o non ci porterà in serie B? Nominano come loro incaricati gente che di calcio non ha mai masticato, e/o che riconosce di non essere capace a fare il lavoro per il quale sono stati assunti, cioè mister Corvino che ha riconosciuto più volte che non… Leggi altro »

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Scusa Aldo a me di vecchi non frega nulla ma se leggi la sua intervista dice tutto e il contrario di tutto, dice che i giocatori non erano allenati bene ma che pioli non c’entra, a me è parso solo meschino e ha tentato di giustificare l’ennesima sconfitta dell’inter dando colpa a pioli ma solo un pochino!!! Detto questo concordo con te che pioli adesso non era il sostituto ideale di sousa e che di sicuro non accende l’entusismo dei tifosi. Poi s’è sopportato 2 anni il genio portoghese si potrà sopportare per un anno anche pioli, almeno non ci… Leggi altro »

cv,maxxi@gmail.com
Ospite

FESTEGGIARE AD UNA RETE DELLA SQUADRA AVVERSARIA roba di RICOVERO ALLA NEURO . Cmq la FIORENTINA si sostiene SEMPRE E DI TIFOSI CHE ESULTANO AD UN GOAL DELLA LAZIO si può fare a meno. Fanno le trasferte ? Se devono tifare contro meglio lo stadio vuoto. Cmq alla costruzione del Nuovo Stadio devono essere esclusi i tifosi LAZIALI. Non esistono scusanti o giuistificazioni di ogni genere. lo voglaimo capire che intanto DV che loro contestano ASPRAMENTE sono disposti a COPRIRE INTERAMENTE I COSTI DI COSTRUZIONE DEL NUOVO STADIO. Ma chi entra nel CALCIO ENTRA PER FARE BUSINESS non solo DV… Leggi altro »

abcDeFGHil
Ospite
abcDeFGHil

invece di usare le maiuscole scrivi cose sensate

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

Veramente ADV ha detto che cercano finanziatori per lo stadio…Ovviamente non hanno nessuna intenzione di costruirlo…Aspettano solo di avere in mano tutti i permessi per vendere il tutto al loro prezzo…Solo un imbecille può continuare a credere alle loro balle…

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

Dico solo una cosa :
Contro questo Napoli si può anche perdere, ( io mi auguro il contrario) ma c’è sconfitta e sconfitta,
Se scendiamo in campo con la stessa motivazione che sta dimostrando Sousa,
Si rischia, seriamente, di incappare in una di quelle batoste che ci porteremo dietro X sempre..
Modello Lazio-Fiorentina 8-2

G R 51
Ospite
G R 51

Ripeto: Via o Della Valle da Firenze. Sempre dalla parte della Curva Fiesole.

Il Duca
Ospite
Il Duca

non basta dire VIA TIZO quando non c’è un CAIO pronto a subentrare, sarà triste ma è così, renditene conto.

Potini
Tifoso
Potini

A parte che hanno dichiarato che non vendono, né io né te sapremmo chi è interessato fino a cose fatte. Sapevamo che sarebbero venuti Pontello o Cecchi Gori? No. E’ sempre stato così, possibile che ancora ci sia chi scrive questa favoletta?

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

BASTA!!!

Japa
Tifoso
Japa

Io sto con I DV!!

Vikingo
Ospite
Vikingo

io sto dalla parte della Fiorentina….

Articolo precedenteMoratti: “Pioli? Normale il suo esonero, non vinceva da sette gare”
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI