Tino Costa da oggi in gruppo. E può addirittura sperare in una maglia da titolare

    0



    tino costaDOPO il giorno di riposo concesso da Sousa, la Fiorentina è tornata ad allenarsi in vista della gara di domenica (fischio d’inizio al «Franchi» alle12.30) contro il Torino. Con una seduta pomeridiana i viola hanno iniziato a preparare la gara contro i granata. Prima di iniziare l’allenamento Sousa ha parlato con la squadra della gara persa contro il Milan, degli errori commessi e di che cosa servirà per dimenticare le ultime due sconfitte e tornare alla vittoria. Lavoro della squadra che si è diviso tra palestra e campo. 

    ALLENAMENTO che si ripeterà anche oggi con una novità rispetto alle ultime settimane: in gruppo ci sarà anche un nuovo giocatore, l’argentino Tino Costa. Per la verità già ieri al centro sportivo il nuovo centrocampista (arriva dal Genoa col contratto di proprietà dello Spartak Mosca) si era visto ma poi ha svolto le visite mediche, prima di firmare il contratto con la Fiorentina. Da oggi, quindi, sarà in campo e si allenerà in gruppo assieme ai nuovi compagni. E visto i problemi che la Fiorentina ha a centrocampo (contro il Torino saranno assenti Badelj per infortunio e Vecino per squalifica) non è da escludere un suo utilizzo dal primo minuto. Molto dipenderà da come andranno gli allenamenti. Sousa recupererà Gonzalo al centro della difesa, dopo aver scontato la giornata di squalifica contro il Milan. Col Torino il tecnico sembra orientato a non cambiare modulo ma è probabile che vicino a Kalinic possa essere schierata una seconda punta. Non è nemmeno da escludere che possa essere concesso un turno di riposo anche allo stesso Kalinic, in favore di Babacar. Attenzione al portiere. Tatarusanu è il titolare ma le ultime prestazioni hanno fatto nascere qualche riflessione. Vedremo se Sepe avrà l’occasione di esordire in campionato.