Tod’s: evento con Andrea Della Valle e Alexandre Pato (FOTO)

12



Evento in casa Tod’s, con Andrea Della Valle che posa insieme all’ex Milan Andrè Pato, adesso in Cina

Andrea Della Valle ha partecipato ad un evento della Tod’s in cui è stata presentata la scarpa realizzata in collaborazione con Lapo Elkann e l’attaccante ex Milan Alexandre Pato.

 

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Lei nettamente superiore non c’è paragone

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

W LA FOCA!!!!!

gianni usa
Ospite
gianni usa

E tanti credono ancora che con il calcio non si sono fatta punta pubblicita’.Era dall’inizio il secondo motivo dell’acquisto (con spiccioli) della Fiore. Il primo lo sanno tutti che era la Cittadella.Persa la speranza sono tornati tifosi interisti fregandosene dei tifosi Viola.

Kermit71
Tifoso
kermit71

epifanio lapo e pato,se non ci fosse lei sarebbe un trio da presepe,lapo finita la bamba si sniffa le scarpe

Fantasma
Tifoso
Fantasma

…cioè, la ragazza ruba la scena a tutti…pure le sue scarpe …altro che Tod’s

Numbers
Ospite
Numbers

Pato anagrammato fa TOPA.

Ed infatti….

Ugo Firenze
Ospite
Ugo Firenze

La ragazza è da infarto ! .. però adesso abbiamo capito chi è il “gioiello” che sta trattando la Fiorentina .. Alexandre Pato !! 😉

Nicola
Ospite
Nicola

La ragazza bellissima, per il resto solo tanta tristezza!

Ma una di queste belle ragazze se la tromb……… questo pidocchio ?

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Bella passera…le scarpe di Pato sono inguardabili

BELFAGOR
Tifoso
ANTONIO francavilla

DI QUESTI 3 L UNICA CHE MI PIACE E’ LA RAGAZZA AL CENTRO DELLA FOTO, non sapevo che pato giocava ancora a calcio e che ADV facesse parte della fiorentina

i'nalda
Ospite
i'nalda

DELLA VALLE COMPRACI QUESTA VIENIIII!!!!!!!!!

rotlf
Ospite
rotlf

Pato e Patata

Articolo precedentePres. Spal: “Grassi vogliamo comprarlo noi. Meret sarebbe grande acquisto per Napoli”
Articolo successivoDino Zoff: “Meret ha ottime prospettive. Sportiello? Non ha fatto il salto di qualità”
CONDIVIDI