Tommasi: “Candidatura unica possibile ma complicata”

0



“Non impossibile, ma complicata”: così Damiano Tommasi sulla possibilità di una candidatura unica per le elezioni Figc, dai tre candidati attualmente in corsa. “Se mi sento un riformista come Gravina? Non lo so, sicuramente la mia candidatura è stata fuori tempo rispetto agli altri perché vuole essere una candidatura di proposta. Se si polarizza un consenso per essere contro qualcuno è un passaggio successivo”, ha detto Tommasi. “Se un ticket Tommasi-Gravina lo vedo vincente? Sicuramente con tre candidati (il terzo è Sibilia della Lega Dilettanti, ndr) ci dovrà essere una convergenza su uno dei due da parte degli altri e quindi inevitabilmente, se non prima delle elezioni, sicuramente in quarta votazione a meno che uno dei tre candidati non raggiunga il 50%”, precisa Tommasi a margine della presentazione del IV Rapporto ‘Calciatori sotto tiro’ avvenuta oggi al Viminale.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteCagni: “Pioli finora ha fatto il giusto, ora serve un passo avanti”
Articolo successivoPedullà: “Musonda può essere un profilo, ma non si sposa con le necessità dei viola”
CONDIVIDI