Tomovic ai box, Gonzalo ancora in dubbio: Salcedo pronto a tornare titolare

6



Sul Corriere dello Sport-Stadio si guarda alla difesa che scenderà in campo contro il Palermo. Carlos Salcedo è pronto a tornare titolare. Il messicano dovrebbe giocare insieme a Sanchez e Astori a causa dei problemi fisici di Tomovic. Anche Gonzalo non è al top ma il suo recupero non è ancora sicuro: se non dovesse farcela nemmeno lui spazio a Salcedo.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Proprio non riesco a comprendere il oricastinarsi dell’assenza di GONZALO. Con questa sono 3 le partite che salta. Peruna botta rimediata in partita ad una gamba mi sembra un tempo esagerato per guarire. A meno che non ci vemga taciuta la verità. Oppure i sanitari viola non siano scarsi. Ci vorrebbe più chiarezza.

andrea
Ospite
andrea

scusate, ma gonzalo quando rientra? no, perchè di questo passo rientra per l’ultima partita

2-3-08
Ospite
2-3-08

Quoto il Conte della Gherardesca, l’importante è un centrocampo degno di questo nome per non esporre la difesa alla superiorità numerica. sfv

Biliapolis
Tifoso
Active Member

Proverei a giocare con: Tatarusanu, Salcedo Demaio Astori Milic, Sanchez Badelj Vecino, Valero Ilicic, Babacar- con gli innesti gi chiesa, Saponara, e Tello nel secondo tempo.
Fuori Bernadeschi perchè gioca con troppa sufficienza, un po’ di panchina non gli può fare che bene.

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

ma visto che forse l’attacco del Palermo non è esattamente ai livelli di Barcellona e Real Madrid, forse potrebbe fare ancora minutaggio Salcedo e lasciare Gonzalo a finir di guarire con tranquillità…

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Con l’ausilio delle varie indisponibilità, piano piano arriviamo ad una formazione logica, a parte la posizione di Sanchez che temo continuerà a giocare fuori ruolo.

Articolo precedenteKalinic out, trampolino per Babacar: il senegalese di nuovo titolare a Palermo
Articolo successivoDalla Francia, Fiorentina interessata ad un centrocampista del Lione
CONDIVIDI