Tomovic, cinque anni in viola e un addio da dimenticare

16



Domenica prossima, il Chievo Verona può schierare un’intera difesa composta da ex viola: Dainelli, Gamberini, Gobbi e lo stesso Tomovic. Il serbo è un giocatore polivalente, che compensa i mezzi tecnici limitati con una grande abnegazione. Arrivato a sorpresa nell’estate 2012, è riuscito a trovare spazio sia con Montella che con Sousa. Il suo rendimento non sempre eccelso ha però finito per incrinare il rapporto con Firenze. A riportarlo è La Nazione.

16
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
gonzo bonzo
Ospite
gonzo bonzo

Inutile accanirsi contro di lui, bisogna accanirsi contro chi l’ ha comperato con la pretesa che giocasse fuori ruolo. Oltre al danno sportivo con partite perse o pareggiate per colpa dei suoi errori c’è stato anche il danno economico, venduto qualche anno fa sicuramente si prendeva di più ma ormai a Firenze è un male cronico quello di vendere sottocosto i giocatori quando non valgono più niente. Vedi Kalinic e Ilicic.

cippa lippa
Ospite
cippa lippa

uno di noi. Nonostante i frustrati. e l’inspiegabile accanimento mediatico.

Fiorentina1969
Ospite
Fiorentina1969

Il peggior difensore da quando seguo La Viola dai tempi di Rogora e Mancin.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

probabilmente te ne sono sfuggiti diversi…..

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Ma lasciatelo in pace! Professionista serio, mai polemico, silenzioso che ha fatto ottime partite. Nel Chievo ha ricominciato senza tante fregnacce come ha invece fatto il signor certificatodissenteria che con il suo “basico” si è coperto da solo. Persona intelligentemente umile si è già guadagnato il posto nella difesa del Chievo con il lavoro e la volontà. Cosa volete da lui? Siate seri e ripensate a quando si è gettato nelle braccia dei tifosi Viola dopo uno dei suoi rari goals!!! Non ve lo ricordate o fate da gnorrri tanto per dir male!

Il Duca
Ospite
Il Duca

sì, e allora?

gianni di Firenze
Ospite
gianni di Firenze

e allora la nostra Fiorentina sa dove attaccare. Sulla fascia destra, quella “guardata” dal nostro amico serbo.. Probabilita’ alta che ci diano il rigore.

Walter
Ospite
Walter

Ha ragione l’articolista. I mezzi tecnici di Tomovic sono limitati, ma compensa con un grande abnegazione.
Praticamente l’opposto di Babacar.
Non lo rimpiango, ma lo rispetto, proprio per la grande abnegazione dimostrata.
Mentre quello zuccone di Babacar, lo prenderei a scapaccioni per aver sprecato una carriera formidabile.
A lui basta così (1,4 quattro milioni l’anno non sono pochi, specialmente per un ragazzo che viene dal Senegal), ma noi tifosi ci aspettavamo molto di più da un ragazzo che abbiamo fatto crescere a minuzzoli di pane, credendo nelle sue doti.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Ma quali sono i mezzi tecnici di Baba? L’hai mai visto stoppare tre palloni di fila? O sprizzare di testa su un compagno? O fare bene una triangolazione? Ha solo tiro e fiuto del gol. Punto

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

beh con Dainelli, Gamberini, Gobbi ci siamo battui con onore in CL anche con Bayern, Liverpool, Lyon etc, etc, percio’ farei attenzione a non sottovalutarli

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Si ma dieci anni fa….

Goliath
Ospite
Goliath

Adesso che deve regalare qualche rigore vediamo se lo farà

Bebo
Ospite
Bebo

anche i 5 anni da dimenticare…….
Sempre Forza Viola

Articolo precedenteMaxi Olivera: “Adesso voglio fare bene in Europa. Un giorno tornerò al Wanderers”
Articolo successivoDomenica la Fiorentina torna a Verona: un campo amico per i viola
CONDIVIDI