Torna la Coppa Italia, trofeo che ai viola manca da 15 anni…

    0



    Coppa ItaliaTorna la coppa Italia, con gli ottavi di finale. La Fiorentina l’ha vinta sei volte, ma non riesce più ad aggiudicarsela dal 2000/01. Quest’anno, a differenza della scorsa edizione, è stata favorita dal sorteggio. Infatti fra le squadre capitate nella sua parte del tabellone figurano come avversarie più temibili la Roma, il Milan, e la Sampdoria. Mentre Inter, Napoli, Juventus, e pure la Lazio,  sono dall’altra parte e la Fiorentina potrebbe incontrare una di queste soltanto nella finale.
    Un altro vantaggio è che i viola, fra i numeri da 1 a 8 sorteggiati dalle otto teste di serie, cioè le squadre classificate a primi otto posti dello scorso campionato, hanno estratto il 2, il migliore nella sua metà del tabellone, visto che l’1 è toccato alla Lazio che figura dall’altra parte. Un numero che le da la possibilità di giocare sempre in casa, fino a tutti i quarti di finale, contro qualsiasi altra testa di serie a cui sia toccato un numero più alto. In pratica questo significa che la Fiorentina, eliminando oggi al «Franchi» il Carpi, il quarto di finale, sempre in gara unica contro la vincente del confronto fra Milan e Sampdoria, lo giocherebbe ancora a Firenze. Nell’ipotesi che riesca a superare anche questo turno, la semifinale la vedrebbe opposta alla vincente di Roma-Spezia contro Genoa- Alessandria. Presumibilmente contro i giallorossi. Questo è l’unico turno con gare di andata e ritorno e il numero basso le darebbe comunque il vantaggio di giocare la prima in trasferta e la seconda in casa.