Toscana, ‘tratta’ di baby calciatori dall’Africa: ‘arresti’ per presidenti Prato e Sestese

15



Come riporta Repubblica.it, la Polizia di Stato di Prato sta eseguendo quattro misure cautelari e numerose perquisizioni per immigrazione clandestina, falso documentale e favoreggiamento reale a carico di persone legate al mondo del calcio. A carico degli indagati sarebbero anche emersi profili di responsabilità per frode sportiva consistita nell’aver alterato alcuni risultati calcistici.

Gli indagati, in violazione delle disposizioni del Testo Unico concernete la disciplina dell’immigrazione, sono sospettati di aver organizzato e promosso l’ingresso in Italia di cittadini di origine africana, in particolare ivoriani minorenni, presentando documenti e dichiarazioni false presso l’ambasciata Italiana di Abidjain e poi all’Ufficio Immigrazione della Questura di Prato. In particolare, nei documenti si affermavano false condizioni personali, quali quella di maternità biologica e filiazione naturale rispetto ai minori e atti funzionali a richiedere e ottenere il visto d’ingresso per ricongiungimento familiare e in seguito il permesso di soggiorno per motivi familiari.

Secondo quanto emerso dalle indagini della polizia di Prato, l’ingresso illegale dei cittadini di origine africana era organizzato per far giocare i ragazzi in squadre di calcio italiane e europee in violazione anche delle norme FIFA che ne consentono il tesseramento. Nel corso delle indagini sono emersi anche interessi connessi all’alterazione dei risultati di partite di calcio. La Squadra Mobile, a tal proposito, ha raccolto riscontri su ipotesi concrete di combine in undici undici partite tra Lega Pro e nei campionati toscani di Eccellenza e Promozione.

Gli arrestati sono i presidenti delle due squadre di calcio del Prato e della Sestese (Firenze), un procuratore sportivo e una donna di origine ivoriana, ma sono in corso perquisizioni anche a carico di arbitri di calcio, presidenti, segretari e direttori sportivi di altre società. La procura ha disposto l’acquisizione di documentazione anche presso due squadre di serie A, una di serie B e una di Lega Pro. Interessate dall’operazione di polizia le province di Prato, Firenze, Rimini, Pistoia, Siena, Pisa, Perugia, Arezzo.

L’operazione – a quanto si apprende – è nata da una indagine su un sospetto caso di immigrazione clandestina, che ha fatto emergere una serie di illeciti di varia natura.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Sor Puccè
Ospite
Member

Che schifo, questo non è più sport con i veri valori di una volta, questo è uno schifo di mercenari e aguzzini, che niente hanno a che fare con lo sporto e con il meraviglioso calcio!!!! Vergogna, e più che altro un appello, a tutte le persone, genitori, ragazzi, nonni, riportiamo i valori di una volta, dove venivano su uomini e non ameba come oggi, abituati a stare sotto una campana di vetro!!! Prima lo sport era una scuola di vita, adesso è una scuola di mercenari, di truffatori, si insegna a fregare l’ arbitro x un rigore, non c’è più onestà sportiva!!! E questi sono i risultati…..

SUNDASALESSIO
Ospite
Member

Va bene va bene ma apritemi il cancellooooooo!!!! Son fòri dallo stadioooooo!!!
Intanto mi faccio un altro spritz! HIC!

massimimo
Ospite
Member

Vai, il prossimo anno ci fanno i culo…..adducendo la motivazione di prossimità geografica

Come la Juve
Ospite
Member

C’ho caro per la Sestese.

Federico,Berna (Svizzera)
Ospite
Member

Sportmediaset dice che sono coinvolte Inter e Fiorentina

max
Ospite
Member

menomale, vogliamo giocatori italiani!!!!!!!!!!

Luca_I
Ospite
Member

Per fortuna che in Africa i cognomi non finiscono in ic, altrimenti ci si andava di mezzo anche noi.

Le accuse sono gravissime,
Spero che dimostrino che non siano vere.

Rxbertx
Ospite
Member

Come a Praho?………meno male che non hanno voluto la partnership con la Fiorentina, ci è andata di lusso

fer Aretto
Ospite
Member

-50 alla Fiorentina da scontare nel prossimo campionato…..

Marco
Ospite
Member

Altra cacca su questo sport. Forse non merita tutta questa passione

Andrea (quell\'altro)
Ospite
Member

Il calcio vero rimane, da sempre, la partitella tra amici in qualsiasi posto che somigli ad un campo e con qualsiasi cosa che somigli ad un pallone… appena ci metti di mezzo anche 2 centesimi di euro, il calcio muore…

Mike71
Ospite
Member

Concordo…lo sport vero lo fa la gente comune e a volte pure lì c’è chi bara o fa il furbo, figurarsi ad alti livelli.

the King
Ospite
Member

senza parole

Serenalacchini
Ospite
Member

Che schifo

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

EBBELLA SAI……………

wpDiscuz
Articolo precedenteMoena, Kalinic lascia il ritiro della Fiorentina (VIDEO)
Articolo successivoTuttosport: al Torino di Mihajlovic stuzzica l’idea Babacar
CONDIVIDI