Tra De Paul e Saponara spunta anche Eysseric

8



Pegaso Newsport

 

Come riporta il Qs-La Nazione, Rodrigo De Paul è sempre nel mirino dei viola. Resta da capire quale possa essere la formula da proporre all’Udinese per far partire l’esterno d’attacco argentino.

Magari si potrebbe pensare ad uno scambio con Saponara, rinviando le decisioni definitive al termine del prossimo campionato. Anche Eysseric è un nome che piace all’Udinese, ammesso che il francese abbia voglia di lasciare Firenze.

 

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giorgio
Ospite
Giorgio

Che fretta c’é, c’é tempo prima di arrivare alle 19 del 17 Agosto!

Ponzio
Tifoso
ponzio

Saponara lo terrei fino a gennaio per verificare se con una bella preparazione e senza infortuni regge o no. Eysseric se lo mandi via lo fai tornare in FR dove ha mercato e riprendi la cifra. Peccato sembra forte, forse lo è ma se non parte titolare tanto vale rinunciare.

roberto
Ospite
roberto

Eysseic diamolo vIà
SAPONARA NOOOOO tecnicamente è forte ed ha qualità che ci manca davanti
nell’ultima parte del campionato ha fatto vedere dei progressi, aspettiamo un altro anno
se si rimette è un grande
FORZA RICCARDO

Battente Viola
Ospite
Battente Viola

Se arriva Pjaca de Paul non ci serve, ma uno scambio di prestiti, De Paul con entramvibi i giocatori Esseric e Saponara potrebbe essere un’operazione interessante, sono convinto che a Udine i due acquisterebbero valore da mettere sul mercato il possimo anno.

Mareviola
Tifoso
Maurizio ciolli

Il problema è che dei tre titolari più il portiere chiesto da Pioli, non è stato preso ancora nessuno. CHE PARILAI!!!

roberto
Ospite
roberto

Da tutti i discorsi sentiti fino ad ora
sembra che siamo stati dietro a mezzo mondo
in realtà abbiamo preso Hanko . . . .
Campagna acquisti scadentissima fino ad ora è le altre si rinforzano

Daniele
Ospite
Daniele

Questa e’per Stefano che se non ho capito male faceva il dirigente per le giovanili all’Empoli. Ma secondo te sarebbe ancora possibile azzeccare una squadra con giocatori ritenuti “scarti” o da rilanciare, come fece il Verona dello scudetto? Non e’che Corvino voglia fare una cosa del genere?

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

per fare questo occorre sopratutto una cosa …intendersi di calcio …. e qui sta il vero problema !!!!

Articolo precedenteIl problema portiere resta ancora senza soluzione
Articolo successivoNon solo Chiesa: no della Fiorentina a 40 milioni per Simeone
CONDIVIDI