Tra Neto e la Juventus, scoppia il caso….e la Fiorentina osserva

    0



    Allenamento Neto Fiorentina a KievCome riporta il Corriere dello Sport Stadio, Norberto Neto punta i piedi. Il portiere della Fiorentina, che sarà un giocatore bianconero dalla prossima estate, non sembra gradire l’eventualità prospettatagli dalla dirigenza bianconera: andare in prestito per una o due stagioni in attesa di raccogliere l’eredità di Gigi Buffon. Sì perchè il capitano juventino non ha intenzione di abdicare tanto presto, come ha ribadito più volte nei giorni scorsi. Le stesse parole le avrebbe anche dette di recente anche alla società spiegando i suoi obiettivi: giocare appunto fino a 40 anni e arrivare a giocare un altro Mondiale, quello di Russia 2018. Con uno scenario del genere gli spazi per Neto si restringerebbero molto. Per questo i dirigenti bianconeri avrebbero prospettato al procuratore del portiere brasiliano, Stefano Castagna, l’eventualità del prestito. Di uno o due anni. Per continuare a giocare con continuità e proseguire nel percorso di crescita intrapreso negli ultimi mesi. E ovviamente la società che accoglierebbe il numero uno brasiliano non sarebbe una di primo livello: si parla della Samp, del Genoa e del Tottenham.

    Già, perchè nell’ultimo periodo Neto si è “ripreso” la Fiorentina. Riavvolgiamo il nastro. La fine del 2014 del portiere viola è vissuta sulla telenovela del rinnovo del contratto. Un lungo tira e molla, l’inasprimento dei rapporti con la dirigenza del club toscano. Fino al rifiuto del rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2015 per tentare la nuova avventura in bianconero sulla base di un’intesa quadriennale che non è piaciuta alla Fiorentina. A gennaio è finito in panchina, lanciando titolare il suo vice, il romeno Tatarusanu, che si disimpegna bene fino a che non viene bloccato da un problema alla schiena. Ecco così che Neto a fine febbraio torna titolare e vive una nuova vita sportiva, con grandi prestazioni.

    In tutta questo la Fiorentina monitora la situazione, perché nel clcio le novità e le sorprese sono sempre dietro l’angolo..