Treno e bus: Firenze in trasferta. Il rientro del charter è previsto per le 4 di stanotte

3



Treno speciale, bus, e mezzi privati. Firenze si mette in marcia per spingere la Fiorentina alla finale di Coppa

La migrazione viola verso Bergamo scatterà oggi, tra le 13.30 e le 14.04, scrive La Nazione. Sedici sono i bus che hanno organizzato il club che fanno riferimento al Centro di Coordinamento Viola Club. Molti partiranno direttamente dalle sedi dei vari Viola Club, mentre quelli organizzati direttamente dall’ACCVC hanno fissato come punto di ritrovo il piazzale davanti al mercato ortofrutticolo di viale Guidoni, a Novoli. Il ritrovo è fissato per le 12.45 mentre la partenza sarà alle 13.30.

Chi invece viaggerà su rotaia potrà ritrovarsi alle 12 sotto la Curva Fiesole, muovendosi poi verso la stazione a piedi. Alle 14.04, invece, dalla stazione di Campo di Marte chiuderà le porte il treno charter che porterà i quasi 600 partecipanti direttamente a Bergamo (il rientro è previsto alle 4 di domani), una vera e propria novità giacché l’ultimo era stato autorizzato nel 1999. I posti sono stati esauriti in un batter d’occhio, senza tagliando non sarà fatto salire nessuno. Alla stazione ci sarà anche il sindaco Dario Nardella, che per primo si è adoperato per far sì che potesse essere trovato il giusto punto d’incontro tra le parti coinvolte.

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Giovanni
Ospite
Giovanni

Forza Ragazzi!!!
Spero che comunque vada non si faccia parlare di noi in negativo, con episodi di violenza o vandalismo

Iacpolo70
Tifoso
Iacopo giù.

SOSTENIAMOLAAAAA!!!!
FINO AL NOVANTESIMOO!!!!
ALE VIOLA……………

Ajax che male!
Ospite
Ajax che male!

Un applauso a questa gente che mi rende orgoglioso di tifare Fiorentina. Per svariati motivi non posso seguirla la mia viola, ma col cuore sarò in mezzo a loro. E se potrò, se i ragazzi ci fanno il miracolo, farò di tutto per essere a Roma

Articolo precedenteSold out a Bergamo. Attesi oltre 20.000 spettatori, 2.200 in arrivo da Firenze
Articolo successivoQuello di Bergamo è uno dei bivi più importanti degli ultimi anni per la Fiorentina
CONDIVIDI