Troppe opportunità contro lo stop al campionato. Come il sold out a Verona per CR7

35



foto di Repubblica

Tiene banco la polemica sul rinvio delle gare delle genovesi e non di tutta la giornata di campionato dopo i fatti drammatici di Genova.

Come riporta la Gazzetta Dello Sport, alla fine sono state rinviate solo le partite delle due genovesi dopo il crollo del Ponte Morandi a Genova. Il rinvio dell’intera prima giornata di campionato, che ieri si è insinuato nel chiacchiericcio, in realtà non è stato mai in agenda. Alla fine è stata adottata una soluzione equilibrata che, come trapela da via Rosellini, contempera l’esigenza di rispettare la volontà di una città ferita con quella di non sottrarre agli appassionati non solo in Italia ma in tutto il mondo la partenza della Serie A. I biglietti già venduti, Chievo-Juve col debutto di Ronaldo sold out da tempo, l’attesa all’estero, l’intenzione di scendere di campo da parte delle altre squadre. Tutto questo ha concorso alla decisione finale.

35
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Walter
Ospite
Walter

Cosa prevede il lutto nazionale Bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici; scuole invitate ad osservare un minuto di raccoglimento all’inizio della cerimonia funebre; eventuali iniziative da parte di associazioni di categoria, come quelle del commercio, con la chiusura momentanea degli esercizi in occasione delle esequie, serrande abbassate e vetrine listate a lutto; la modifica dei programmi televisivi nel giorno dei funerali. Queste le indicazioni di massima da rispettare con la dichiarazione da parte del governo italiano del lutto nazionale. Queste sono le linee da osservare in occasione della proclamazione di una giornata di lutto nazionale. Da notare la… Leggi altro »

Pinhead
Tifoso
Danilo

Non c’entra niente (o forse sì) ma a me Cristiano Ronaldo e tutto quello che gli gira intorno ha già abbondantemente fracassato le ba##e, e me le avrebbe fracassate anche se avesse indossato la casacca viola sinceramente.

Emiliosud
Tifoso
emiliosud

Il personaggio Ferrero (Samp) è perfettamente interpretato da Crozza.
La solidarietà doveva essere manifestata da tutta l’Italia calcistica e sportiva, perchè le vittime del “Morandi” sono di tutti, altro che” è giusto anche che il campionato vada avanti” … è giusto un…….tubo.

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

C’è gente, da qualche parte, che ha fatto morire 39 (più i dispersi…) persone perché voleva risparmiare sulla manutenzione; figuriamoci quanto possa essere considerato scioccante che ve ne sia altra che preferisce i guadagni di un campionato che inizia ‘regolarmente’ al rispetto per i morti e i loro parenti.

Fate schifo!!!!

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Non mi meraviglia, purtroppo, c’è gente che con altrettanti morti ha disputato una farsesca finale di Champions ed ha anche esultato e festeggiato…..

Tano
Ospite
Tano

c’è gente che pensa che rinviando una partita di serie a il problema si risolva..come non mangiare carne il venerdì, uguale uguale.
Giusta la decisione.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

V E R GO G N A E’ lutto nazionale domani non ci devono essere manifestazioni.

cloro
Ospite
cloro

e’ un pease sempre piu grottesco .. e vissuto da fuori , purtoppo questa cosa mi salta sempre piu e piu all occhio …

Forza Viola
Ospite
Forza Viola

Io sinceramente non capisco perché ,ogni qual volta accade qualcosa di grave, si deve fermare il campionato di serie A .. nel caso di Astori ok , è un grave lutto all interno del mondo del calcio , mi sta bene fermare sampdoria e genova , ma tutto il campionato non c entra niente con quello quello che è successo .. perché per lutto si deve fermare il calcio di serie A ? Perché per lutto non si ferma ila campionato di pallavvolo ? Perché non la Ferrari nella Formula uno? Perché non so chiudono tutti i bar , o… Leggi altro »

Corviniano Leccavalle
Ospite
Corviniano Leccavalle

Scusa ma il lutto nazionale significa che tutta la nazione è in lutto. Certo che, poi, la vita di tutti va e deve andare avanti ma il fermo del campionato di serie A ha un significato diverso. da una sagra di paese o di una discoteca aperta. Ci sarà anche chi se ne frega della tragedia successa, mi pare normale ma l’Italia mica è composta da gente senza cuore e basta. Il dolore vuole il silenzio

REM
Ospite
REM

Appunto..O si fermano tutte le attivitá sportivo ricreative oppure non ha molto senso effettivamente..

Pippo72
Ospite
Pippo72

ma signori, ma veramente avete pensato che valessero di più le persone del denaro?

mi meraviglio di voi…..ma avete idea di quante persone muoiono nell’indifferenza totale delle istituzioni mondiali, dei padroni del mondo, dei governi così detti civilizzati?
la tragedia di Genova è niente a confronto….

il dio denaro ha bisogno di essere acclamato…..tutto il resto è noia !

Leo curva fiesole
Ospite
Leo curva fiesole

Si! Le persone valgono di più l’ho sempre pensato e sempre lo penserò. Sono orgoglioso del nostro comportamento in questa tragica situazione è se l’italia non si comporta allo stesso modo, non mi interessa.

Enrico
Ospite
Enrico

Sabato e domenica nello stesso momento in cui giocheranno le partite ci saranno feste concerti sagre di paese gente che ride e gente che piange come tutti i santissimi giorni su questa terra. E chi è veramente stato toccato da vicino da questa tragedia se ne sbattera’ altamente le palle sul fatto che si sia giocato o no perché c avrà altro a cui pensare anche nel futuro non solo questo fine settimana. Oggi siamo tutti Genova come siamo stati l’Aquila Amatrice etc etc..da lunedì invece ci si dimentica di tutto vero, già però la partita non si è giocato… Leggi altro »

Ermannoclaypol
Ospite
Ermannoclaypol

Io penso che a queato giro chi comanda il calcio abbia preso la giusta decisione, i Genovesi (cioè tifosi di Samp e Genoa) hanno sicuramente poca voglia di pensare alle partite dopo nemmeno una settimana di tempo.È chiaro che le vite,anche quelle di chi ha subito da vicinissimo la tragedia,andranno avanti e si ricomincerà ad andare al riatorante, in discoteca, al mare o allo stadio ma servirà del tempo per poterlo fare. Quindi mi dispiace ma non sono d accordo con i contenuti del tuo intervento Enrico,perchè chi è stato veramente toccato da questa tragedia un minimo (purtroppo non è… Leggi altro »

Enrico
Ospite
Enrico

Io sono d accordo che non si giochi a Genova per il semplice fatto che è giusto che tutte le risorse siano impiegate nel luogo della disgrazia, ma trovo assurdo leggere commenti del tipo che se gli altri giocano non c è rispetto. Sono i soliti che sabato o domenica saranno i primi a commentare un rigore non dato o un fuorigioco non visto.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Nel giorno di lutto nazionale si dovrebbero sospendere le manifestazioni, è quello che succede in Liguria, il resto dello stivale non è Italia è Soldopoli.

Ricorbolo
Ospite
Ricorbolo

@Lorenzo PescaraViola
Passaci tu su quel ponte decine di volte all’anno, e magari poco prima del crollo.
O soltanto prova a conoscere un collega dei due morti dell’AMIU.
O passa da Sampierdarena e vedi la valle sfregiata dal ponte rotto, quando da bambino avevi visto Saragat inaugurarlo.
Vedi come ti passa la voglia di (questo) calcio…

Thoreau
Tifoso
Thoreau

Cioè…fammi capire…i funerali di stato ci saranno sabato in concomitanza con Chievo-Juve e mentre milioni di italiani saranno costernati per i morti di Genova altri milioni gioiranno per le imprese del loro idolo Ronaldo e tu critichi Lorenzo per avere detto una cosa sacrosanta?

Ricorbolo
Ospite
Ricorbolo

Se ti va, mi spieghi come hai fatto a capire il contrario di quello che ho scritto… O il contrario di quello che ha scritto lui… Mah…

Beppe
Ospite
Beppe

Fosse vero sarebbe vergognoso ,ma comunque siete vergognosi lo stesso xké andava fermato lo stesso

Silvano viola
Ospite
Silvano viola

Scandalosi, mentre si piange le povere vittime della tragedia, fra cui 3 bambini, fanno vedere a ski il sig. Ronaldo,e tutta quella specie di squadra senza colori, dove farà ritiro per due giorni, albergo super lusso, con arredi storici, per fare sentire a suo agio il fenomeno, povera Italia come ci siamo ridotti, paese da terzo mondo.
Fora viola sempre

Enrico
Ospite
Enrico

Tipico esempio di ipocrisia..chi piange veramente, chi ha perso dei cari o chi ha dovuto lasciare la casa dove ha vissuto non è a guardare sky.

I picca della Canova
Ospite
I picca della Canova

Il campionato doveva essere fermato tutto non 2 partite sole…Domani è lutto nazionale ma conta di più il debutto di Ronaldo!! Povera Italia…paese ridicolo..conta solo i quattrini sempre e comunque…Se more la gente non gliene frega niente a nessuno…potevano giocare e devolvere tutto alle famiglie colpite…Questo era un grande gesto e invece si pensa a cr7..vaia vaia

ALESSANDRO
Ospite
ALESSANDRO

Sabato 18 Agosto 2018 e’ lutto nazionale. Tutta l’Italia si ferma e il Calcio no.
La definizione usata nel vostro articolo ”e’ stata adottata una soluzione equilibrata” potrebbe, a ragione secondo me, essere intesa come sarcastica.
In italia, su molte cose ed in molti campi si ha spesso un modo di procedere non solo egoistico e superficiale, ma in questo caso anche sfacciatamente ( perche’ offende l’intelligenza delle persone) ipocrita.
Tutto questo e’ vomitevole e mi f a schifo.

Lorenzo PescaraViola
Ospite
Lorenzo PescaraViola

La partita doveva essere giocata per rispetto anche di chi vuole divertirsi e non vuole essere obbligato a rinchiudersi in casa a pensare ai morti di Genova (ai quali comunque va il mio pensiero). La vita ca avanti e la gente ha voglia di divertirsi

leo curva fiesole
Ospite
leo curva fiesole

Se gli rinviavano la partita, a Campedelli veniva un collasso.

simoparbo
Ospite
simoparbo

il modo migliore per far implodere il baraccone calcio su se stesso: lutto nazionale da una parte, nani, saltimbanchi, giullari e ballerine dall’altra, corsi e ricorsi storici, dopo l’orchestrina del titanic che continua imperterrita a suonare mentre il transatlantico affonda in mezzo ai ghiacci, c’è il debutto di cr7 con gli schiamazzi tv nel mentre si celebrano i funerali di stato per Genova, ridicoli, semplicemente ridicoli

Ponzio
Tifoso
ponzio

Di fronte ad una tragedia nazionale mi domando con quale coraggio, gioia ed entusiasmo gli italiani seguiranno le gesta atletiche di uno che guadagna 45ML l’anno. Francamente chi di noi con un lutto alle spalle il giorno dopo andrebbe a vedere un concerto di una pop-star. In questi casi il business mangia se stesso. Il divertimento e lo svago sono fenomeno positivi ma, in coincidenza di avvenimenti drammatici, perdono la loro carica positiva e rigenerativa per divenire grotteschi e inopportuni. Un rinvio della prima giornata avrebbe fatto godere tutti di più.

Walter
Ospite
Walter

Hai perfettamente ragione Ponzio, ma forse non tieni conto che non esiste solo l’Italia solidale che dici te. C’è anche l’Italia di Salvini che il giorno del crollo del ponte di Genova, mentre i pompieri scavavano con le mani per estrarre i morti dalle macerie, era in Sicilia a spese nostre a fare bisboccia, bere mangiare e fare selfies con un gruppetto di 200 leghisti.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!

Fabio
Ospite
Fabio

Questo è quello che ti hanno raccontato i tuoi amici comunisti ma non è andata così, informati meglio, altrimenti ti metti sullo stesso piano degli sciacalli….

Walter
Ospite
Walter

Ci sono le foto pubblicate dagli stessi partecipanti a testimoniare l’evento.
Forza Viola!!!!!!!!!!!

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Perchè dire “i tuoi amici comunisti” su che piano ti mette? Quello dell’ignorante patentato?

Ierre
Ospite
Ierre

Mettendo da parte il calcio per una volta e le cavolate che uno può scrivere su questo sito, la società odierna ha portato ad un’incredibile mancanza di empatia Vs gli altri. “Il lutto non é il mio?!? E chi se ne frega!” questo é il succo nascosto dell’oramai strautilizzato leitmotiv The show must go on… Non é il baraccone del calcio é il baraccone della società moderna che é una merda

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Sono perfettamente d’accordo con te, ma purtroppo siamo pochi. Vedrai che il Bentegodi sarà pieno e che il Ronaldo Day verrà celebrato nel tripudio generale nonostante i corpi ancora caldi, alcuni dei quali ancora sepolti sonno le macerie.

Articolo precedenteProgramma di oggi: squadra in campo nonostante il rinvio di Samp-Fiorentina
Articolo successivoMercato viola in entrata praticamente chiuso. Oggi solamente uscite. E non solo in Italia
CONDIVIDI