Trovati i problemi, ecco le soluzioni…adesso la ‘vera Fiorentina’

    0



    Montella e Pasqual a KievNella fredda Kyiv, anche se domani sono previsti almeno 20 gradi, e nel ‘mastodontico’ Stadio Olimpico la notizia più importante arriva direttamente da Vincenzo Montella che tra una domanda se conosce bene l’erba del campo (???) e se si ricordava quando nel 2011, da giovane allenatore, su questo campo con la Roma ne ‘prese’ tre ha sottolineato più volte che in casa viola si pensa di aver capito il perché contro Juventus e Napoli sono arrivate prestazioni a dir poco negative e pesanti sconfitte. E proprio dopo aver individuato le problematiche hanno lavorato per risolvere problemi e non commettere più certi errori.

    Da domani sera Montella ha sottolineato di aspettarsi molto di più da tutti, a iniziare da lui stesso. Negli ultimi giorni tutti hanno dato e reso meno del previsto, anche l’allenatore.

    Montella è convinto che contro la Dinamo Kiev si tornerà a vedere la vera Fiorentina. L’impegno, l’Europa League è un obiettivo importante, molto importante per la squadra e società viola. L’eliminazione dalla finale di Coppa Italia brucia ancora e non si vuol fallire anche il secondo obiettivo stagionale, nel giro di pochi giorni.

    Anche perché, e qui arriva l’altra notizia data da Vincenzo Montella, è che lui e la squadra credono ancora molto nel campionato. Tradotto: la Fiorentina crede ancora nel terzo posto. Obiettivo difficile da raggiungere? Forse si, forse no.  Come ha avuto una flessione, un periodo ‘nero’ la Fiorentina possono averle anche le squadre che in questo momento procedono i viola. L’importante è non sbagliare più. Il calendario e dalla parte della Fiorentina. Non è nemmeno impossibile inanellare un filotto vincente di partite fino alla fine del campionato. Quando si tireranno in conti….sperando che quelli di Europa League e campionato (Champions League) tornino tutti a favore della Fiorentina…