Udinese-Fiorentina, le squadre ai raggi X: Fuori casa Udinese quasi sempre ko

    0



    udinese-fiorentina coppa italia semifinaleFiorentina e Udinese si affronteranno domenica per la 32° giornata di Serie A. La  squadra di Vincenzo Montella è 4° con 52 punti, frutto di 15 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte. Ha segnato 49 reti, quinto miglior attacco del torneo, mentre ha incassato 33 gol, quarta miglior retroguardia del campionato. L’Udinese è 14° con 38 punti, frutto di 11 vittorie 5 pareggi e 15 sconfitte. Ha segnato solo 34 reti, 13° attacco del campionato, e ne ha incassate 42, 12° difesa del torneo.

    La Fiorentina in casa ha rimediato 8 vittorie, 3 pareggi e 4 ko. Nelle ultime 4 uscite ha perso 3 volte. Ha segnato 29 gol, restando a secco contro Milan, Lazio, mentre poi ha sempre segnato almeno un gol. Ha incassato invece 21 reti. Solo contro Atalanta, Livorno e Bologna non ha subito reti la squadra viola al Franchi.

    L’Udinese fuori casa ha ottenuto 12 punti, con 3 vittorie, 3 pareggi e ben 10 ko. Ha segnato 16 reti lontano dal Friuli incassandone 27. 8 volte su 16 non ha segnato, mentre ha mantenuto la propria porta inviolata solo due volte in stagione contro Bologna ed Inter, incassando quindi in 14 gare su 16 almeno una rete.

    Segna in media 1,6 gol a partita la squadra di Montella, 4° rendimento della Serie A, mentre l’Udinese ne fa 1,1 a partita, 15° dato del campionato. E’ solo 7° per tiri totali la Fiorentina, con 13,4 di media a partita, dato che diventa 10° per tiri nello specchio con 4,6. L’Udinese tira invece 12,3 volte a partita, 13° dato totale, che diventa 11° per conclusioni nello specchio con 4,5 di media.

    E’ sempre prima per quanto riguarda il possesso palla la squadra gigliata, con 30’05’’ di media, mentre è seconda per palle giocate, 643,9 di media. Ha il 71,6% di passaggi riusciti, terzo dato del campionato. L’Udinese è 9° per possesso palla, con 25’45’’mentre è 11° per quanto riguarda i palloni giocati con 544,2 di media. La percentuale di passaggi riusciti dei bianconeri è invece del 62%, 12° dato assoluto.

    Per quanto riguarda la supremazia territoriale, la Fiorentina di Montella è seconda con 13’26’’, che si traduce però in una pericolosità in proporzione molto bassa del 54,4%, sesto dato assoluto del campionato. L’Udinese è 12° con 45,5% di pericolosità, mentre per quanto riguarda la supremazia territoriale è 9° con 9’59’’.