Udinese, quanto pesa l’assenza di Di Natale: senza n°10 crolla il rendimento friulano

    0



    di natale udinese coppaLa Fiorentina sarà ancora orfana di Gomez e Rossi, d’accordo, ma anche sulla sponda Udinese ci sarà una defezione non da poco per domenica pomeriggio. Mancherà, infatti, Antonio Di Natale, capitano e bomber friulano fermato da un problema al ginocchio. Sono 199, ad oggi, i gol in bianconero per Totò, vero trascinatore dell’Udinese nelle ultime stagioni. Senza l’ex Empoli, però, la squadra di Guidolin fa una fatica terribile: nei 19 match in cui Di Natale non è sceso in campo da titolare nelle ultime 4 stagioni, l’Udinese ha vinto solo 2 volte, con 8 pari e ben 9 sconfitte. Un rendimento di 0.7 punti a partita, con 0.9 gol fatti a partita. Dati che assumono valore importante se confrontati, invece, con le gare in cui Di Natale era in campo a guidare i friulani: in questo caso, sempre negli ultimi 4 anni, 126 partite, con 65 vittorie, 25 pari e 36 sconfitte, con una media punti a gara che sale vertiginosamente a 1.7. Come a dire: Di Natale in campo vale almeno un punto in più a partita in classifica. Anche per i gol fatti dalla squadra, infine, si vede e non poco la mano di Totò: dai 0.9 gol realizzati a gara la media passa infatti a 1.5 con l’attaccante a guidare il reparto offensivo. Numeri forniti da Opta che, di fatto, fanno capire come l’Udinese possa fare difficilmente a meno del proprio bomber e capitano. Domenica, intanto, la Fiorentina proverà ad approfittarne, anche se davanti la squadra di Guidolin avrà un Muriel che spesso ha fatto male ai viola.