UEFA, congelati in via precauzionale i premi dell’Europa League per il Milan

19



La massima istituzione calcistica europea in via precauzionale dice stop ai premi alla società rossonera.

Come si apprende da MilanNews, con le motivazioni complete del TAS che non sono ancora state rese note, la UEFA ha deciso di attuare in via precauzionale alcune misure di temporanea sospensione della liquidazione dei ricavi spettanti ai club in relazione alla partecipazione all’Europa League 2018-19. In virtù di questa situazione, la capogruppo AC Milan SpA, visto il parare anche dei propri consulenti, ha deciso di stanziare nel bilancio al 30 giugno 2018 uno stanziamento prudenziale a copertura del rischio di derivante dall’applicazione di eventuali sanzioni economiche da parte dell’UEFA.

19
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Maxo
Ospite
Maxo

Allora la storia è questa: dopo anni di trionfi, ma sempre più lontani nel tempo, nel 2017 Fininvest decide di vendere il Milan. Lo vende ad un sedicente Mr. Li, sconosciuto imprenditore cinese, che perfino il governo di Pechino dice di non conoscere. Peraltro risulta proprietario solo di un’azienda con sede alle Isole Cayman. Mr. Li compre il Milan al prezzo di 750 milioni di euro e, numeri alla mano, ciò significa che ha acquistato una società che ha come patrimonio soltanto calciatori (?!?) ed un centro di allenamento a Milanello ed è in perdita da anni, sopravvalutandola di circa… Leggi altro »

violinoviola
Ospite
violinoviola

quindi un ammissione di colpevolezza per illecito ma lo stesso ammessi in europa. poi si parla di mafia solo in italia….

michele
Ospite
michele

Senza parole….mi domando solamente quanto ancora dovremo aspettare per vedere un barlume, una caccola di giustizia e verità su questo modo sudicio di fare calcio/finanza…con i noti mezzibusti della TV sportiva che, con la faccia come il c..o, fanno finta di nulla o peggio tifano pro…

Par
Ospite
Par

Altro “Tarallucci e vino”!

Scudetto '69
Ospite
Scudetto '69

È tutta una na bUefonata

MAREMMANO
Ospite
MAREMMANO

Svegliaaaaà i soldi che all’epoca verso cinese per comprare il Milan, non erano del cinese….. ma del bassotto ! Se le’ rifatti rientrare da qualche paradiso fiscale, li ha usati per i suoi sporchi affari e con il resto si è preso il monza!!!!!! E cmq sempre FORZA VIOLA

Marius
Ospite
Marius

Boia, a te non sfugge nulla. L’acquisto del Monza è sempre stato l’obiettivo finale di tutto. Adesso ho capito.

Matteo
Ospite
Matteo

Ma va!

geronimo
Ospite
geronimo

Vorpone d’un maremmano…………………… sai una sega te!!!!

Roky
Ospite
Roky

Questa storia e’ molto torbida c’e’ un cinese che spende centinaia di milioni per comprare il milan e poi lo perde per non aver versato una rata eh! Silvio ne sai nulla te?

petrus58.bo
Ospite
petrus58.bo

ma andate ben a ca***re tutti quanti ….il Milan NON era da ammettere in Europa League …il resto son tutti discorsi inutili !! FVDAL1968 !

Belushi
Ospite
Belushi

Che pantomima! Forza Viola

giorgio
Ospite
giorgio

In questa vicenda qualcosa non torna, la destra non sa cosa fa la sinistra e viceversa.
Ma non trovate strano che un fondo speculativo, in pratica strozzini legalizzati, facciano più mercato del Berlusca della Milano da bere?

Marius
Ospite
Marius

Il resto mancia, prego. Sa, ho appena saldato il debito verso Eliot (America), con tanto di interessi, grazie ai tanti soldi che mi hanno dato gli italiani (Unicredit). Saluti e baci.

Alex55
Ospite
Alex55

Ma in via definitiva Quando?

Marione
Ospite
Marione

Questi sono i veri ladroni del nostro calcio, molto più dei gobbi, non c’è paragone.
Ve lo dico da 10 anni ormai.
Si sente il puzzo di marcio fino a Firenze, basta ricordare chi era il presidente.
Meritano la radiazione

Toro Seduto
Ospite
Toro Seduto

La rube purtroppo non ruba sui soldi ma sui risultati sportivi….che forse è anche peggio ..

Toro Seduto
Ospite
Toro Seduto

Buffoni tutti…UEFA e Milan…..ma tanto prima o poi i nodi vengono al pettine…

Simon mago
Ospite
Simon mago

Mah…..scusate la crudezza…..ROBA DA MAIALI…

Articolo precedenteBigica: “Piccini, Chiesa e Bernardeschi dei modelli per i ragazzi del vivaio. Campionato Primavera competitivo”
Articolo successivoRinnovi di contratto: Fiorentina tranquilla nonostante le offerte
CONDIVIDI