Ulivieri: “Stop alle partite è una sconfitta per tutti. Va affrontato il problema violenza”

3



Razzismo, Ulivieri: “Dire ‘non si sospende mai’ le partite sarebbe sbagliato”

“Non spetta all’arbitro decidere sulla sospensione della partita. Ma lo stop è una sconfitta per tutti”. Lo ha detto il presidente dell’Assoallenatori Renzo Ulivieri, intervenendo su razzismo e violenza. “L‘arbitro non ha la sensazione di quello che può succedere, dei problemi di sicurezza che ci possono essere – ha proseguito Ulivieri -. Sta alla sensibilità di chi è addetto all’ordine pubblico decidere. Dire ‘non si sospende mai’ sarebbe sbagliato”. “Più che violenza negli stadi, il problema è la violenza nel calcio”, ha aggiunto. “Non c’è solo la violenza di San Siro ma anche quella nel mondo dilettantistico e nel calcio giovanile, basta vedere i comportamenti dei genitori sulle tribune – ha spiegato -. Il discorso deve essere più ampio, non lo possiamo risolvere né con misure restrittive né con cose come i treni speciali per gli ultrà. Erano stati dismessi, dato che erano successe cose gravi. È una tematica che va studiata ma va fatto un discorso generale”, ha concluso Ulivieri.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
REM
Ospite
REM

Fermare le partite é soluzione ipocrita e priva di senso che penalizza tutti “buoni e cattivi”.
Come ha detto intelligentemente Seedorf basterebbe che il resto dello stadio applaudisse..senza tante soluzioni cervellotiche.

Madero
Ospite
Madero

Bravo, da applausi. Spero che questa dichiarazione riporti un po’ di “homo erectus” in questa fase a caduta libera dell’evoluzione umana…

Rocco54
Ospite
Rocco54

Il buon Ulivieri, per il ruolo che ricopre, si limita a parlare della violenza nel calcio, ma di violenza è satura ormai l’intera società, a tutti i livelli. L’EDUCAZIONE anche la più semplice – come dare il buongiorno, offrire un sorriso, per non parlare di quando siamo al volante – è roba preistorica. Spesso i violenti d’oggi sono giovani, o quasi, cresciuti con (dis)valori dove il rispetto per gli altri esseri umani è ai minimi termini. Le soluzioni per contenere e possibilmente sconfiggere la violenza sono le stesse da sempre: EDUCARE fin dalle elementari e anche prima, e REPRIMERE ma… Leggi altro »

Articolo precedenteTanti auguri al giovane viola Simone Minelli che compie oggi 22 anni
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI