Un muro in difesa per Sousa: Lisandro Lopez o Fazio

    0



    Federico Fazio SivigliaAAA difensore cercasi, scrive La Gazzetta dello Sport. Il cartello dallo sfondo viola è stato appeso davanti alla sede della Fiorentina nei primi giorni di settembre. Ed è ancora lì. Perché a Firenze ormai la storia della «coperta corta in difesa» è diventata un ritornello che ritorna, appunto, tutte le volte che si affronta l’argomento mercato con allenatore e dirigenti. Tutti consapevoli di una lacuna che rischia, in futuro, di pesare in maniera eccessiva nella gestione delle risorse.

    Peccato che ad oggi, accanto al nominativo del difensore del Benfica, Lisandro Lopez, ci sia un punto interrogativo che complica i piani. Già, perché i dirigenti della Fiorentina che ormai da tempo stanno lavorando per portare in Italia il ventiseienne centrale argentino (con passaporto comunitario) stanno facendo oggi i conti con una frenata nei tempi della trattativa (prestito con diritto di riscatto fissato a quota 8 milioni). Il motivo? È presto detto: il difensore titolare Luisao si è infortunato e i portoghesi sono alla ricerca di un sostituto, che dal giorno dell’infortunio è stato proprio Lisandro Lopez. Però la Fiorentina ha un asso nella manica, davvero importante. Già, perché la volontà del calciatore è comunque quella di giocare in Italia, di provare una nuova esperienza in un campionato importante. Purtroppo per il club viola, è ancora difficile in questo momento prevedere la data esatta dell’effetto domino che potrebbe sbloccare la trattativa per il difensore centrale.

    L’alternativa è un altro argentino, sempre con passaporto comunitario. Il nome è quello di Federico Fazio (28 anni) e la formula sarebbe la stessa prevista per il connazionale: prestito con diritto di riscatto. In questo caso, però, il club viola dovrebbe vedersela soprattutto con altre squadre interessate al difensore del Tottenham, ormai fuori dal progetto tecnico di Pochettino (una presenza). Resta viva anche l’idea Mexes (in scadenza a giugno con il Milan), già vicino ai viola in estate.