Un passo falso con l’Empoli ma la Fiorentina per lo Scudetto c’è… a gennaio un mercati di rafforzarmento per il sogno Scudetto

0



Non è stata certo una Fiorentina e un risultato finale secondo le attese quello invece è stato raccolto dai viola alla ripresa del campionato contro l’Empoli, ma la Fiorentina c’è, eccome se c’è.
Paulo Sousa non ha nascosto di aver sbagliato l’undici iniziale ma più che un errore di valutazione del tecnico ci sono stati giocatori che non hanno reso secondo le attese. Non a caso al termine della gara il tecnico ha sottolineato come si aspettava molto di più da giocatori che di solito non sono titolari. I nomi? Il riferimento probabilmente era rivolto a Mario Suarez, Rebic, Matias Fernandez, Babacar. Giocatori che potrebbero dare e fare molto di più ma che invece per un motivo o l’altro hanno regredito il loro apporto alla squadra, il loro rendimento. C’è speranza che possano cambiare tendenza, diventare utili e importanti per la filosofia di gioco di Sousa ma alcuni di loro (come Mario Suarez e Rebic) potrebbero vedere finita la loro avventura in viola dal mercato di gennaio prossimo.

Un pareggio contro l’Empoli che lascia delusione, amarezza, ma che non deve far preoccupare. La reazione del primo tempo ha dimostrato che la Fiorentina c’è, che può lottare per grandi obiettivi, per lo Scudetto.
Adesso, dopo il primo pareggio ottenuto durante tutta la stagione verranno fuori quelli che parleranno di ridimensionamento, di problemi di squadra, di rosa e di gioco. La miglior risposta alle parole di queste persone, siamo convinti, arriverà dal campo. Come Kalinic e compagni hanno fatto fino a oggi

KalinicSecondo quanto raccolto da Fiorentina.it quello di gennaio per la Fiorentina sarà un mercato con alcune sorprese. Almeno due saranno i difensori (un centrale e un esterno a destra), a centrocampo preoccupano le condizioni e i rendimenti di Kuba e Rebic, ecco che quindi potrebbe arrivare un nuovo esterno destro. Ma non finisce qui. L’idea è quella di rafforzare la linea mediana con un nuovo centrocampista…il tutto per continuare a essere protagonisti, per poter continuare a lottare per quel sogno chiamato Scudetto.

Autore: Gianni Ceccarelli, Fiorentina.it