Un’annata grigia per una Fiorentina con limiti strutturali

di Paolo Chirichigno - Resp. pagine sportive Qs-La Nazione

89



Adesso, dopo la sconfitta in semifinale contro l’Atalanta, la Fiorentina deve programmare il futuro con una squadra diversa e idee chiare

Squadra ammirevole, piena di voglia e buone idee, ma troppo fragile nello scontro a distanza contro l’Atalanta. I viola di Montella avrebbero meritato il pareggio, ma questo non cancella i limiti strutturali di una Fiorentina che ha vissuto un’annata grigia e che ieri sera era costretta a riscrivere la storia in 90 minuti.

Non c’era tempo, e quando la partita si era messa bene la colpa viola è quella di non aver saputo raddoppiare subito con Veretout. Montella alla fine, come riporta il Qs-La Nazione – ha detto che alla squadra è mancata la malizia, osservazione giusta. Ma anche un impianto di gioco degno di questo nome (e in questo Montella, arrivato da poco, c’entra poco). Atalanta superiore, va in finale con merito. Ora a Firenze è il tempo di finire dignitosamente un campionato senza squilli e soprattutto di programmare la prossima stagione con idee chiare.

89
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

Logica annata per una squadra costrutia con obiettivi del tutto diversi da quelli sportivi. Non c’è da stupirsi di nulla e tutto quello che è successo era chiaro come la luce del sole..
Prevedo un ulterio flessione (12/13 posto) per il prossimo campionato..

Sindrome di Gubbio
Ospite
Sindrome di Gubbio

Annata grigia mi sembra un’ Eufemismo , io direi Annata di Merda . L’ennesima .

Veneziaviola1978
Member
Veneziaviola1978

Appunto lì è il problema…..idee chiare….

Bagnolesi Giiovanni
Ospite
Bagnolesi Giiovanni

Idee chiare con Corvino? Braccia tolte all’agricoltura.

Andrea61
Ospite
Andrea61

Abbiamo solo la fortuna che l’Empoli e’ a 11 punti di distanza altrimenti noi saremmo retrocessi e’ uno schifo totale si vergognino tutti dal primo all’ultimo siamo la barzelletta d’Italia ci sfottono tutti . Cari signori prima o poi la pagherete per tutto questo. Firenze tutta non vi vuole andatevene se vi e’ rimasto un briciolo di dignita’

VIOLACHEVERE
Tifoso
VIOLACHEVERE

Il problema è che dal punto di vista della proprietà i principali obbiettivi economici generali sono stati rispettati anche se ci sono stati degli evidenti sprechi.
In tutti questi anni la società non ha voluto acquisire la competenza specifica necessaria per gestire le “leve gestionali e organizzative” per ottenere risultati economici e sportivi di successo: non è il loro mondo e non sono disponibili a fare dei salti di qualità perchè il loro schema calcistico è restato povero in tuttti i sensi,involuto e mediocre.

rep
Ospite
rep

ormai non ci sono più dubbi , perchè i numeri parlano chiaro…
di gran lunga la peggior proprietà che si sia mai vista a Firenze ,
con l’eccezione di VCG , ma solo perchè VCG è fuori categoria .
Il tutto , essendo di gran lunga e senza paragoni , la proprietà
più ricca di tutta la storia viola . Attendo fiducioso che qualche
buontempone filoDV squaderni i numeri , le medie dei
piazzamenti in campionato e quant’altro….

fabio f 1970
Ospite
fabio f 1970

Se la proprietà lascerà Corvino al proprio posto, il prossimo anno lotteremo per non retrocedere.
È la mia paura è proprio questa!!!
Ma mi chiedo soprattutto perché la proprietà voglia lasciare a dirigere la Fiorentina due persone chiaramente non all’altezza!!!!!

Aldo
Ospite
Aldo

Non vorrei che lo tenessero come parafulmine per la possibile cessione di chiesa che servirà per coprire tutti i buchi per gli sbagli ad alto costo degli acquisti (vedi Benassi, Simeone, Saponara, Hugo ecc.ecc)

Mr.Pool
Member
Mr.Pool

Infatti quando leggo notizie di mercato dove siamo dietro a quello e quell altro, mi piglia male, perché vuol dire che l’analfabeta sta già lavorando per il prossimo anno.
Sarei più contento se bloccassero ogni tipo di trattativa portata avanti da quel personaggio innominabile, che fosse tutto fermo in attesa dell’ auspicata rivoluzione che avverrà in estate.
Il caso traore mi ha fatto sperare in questo senso, ma penso che la causa del suo mancato pagamento ,sia da ricercare altrove.

si ruzza
Ospite
si ruzza

chissa cosa c’è sotto.

andrea
Ospite
andrea

quando ho visto Gerson ancora una volta in formazione, mi sono rassegnato, per farlo sempre giocare anche col cambio di allenatore, da pioli a montella, ci deve essere una ragione che va al di la dell’aspetto tecnico; vero corvino?

Aldo
Ospite
Aldo

Anche Montella si deve dare una mossa, però. Benassi e gerson riserve e centrocampo con Edmilson centrale, Veretout e Dabo interni insieme a beloko. Davanti Muriel e Chiesa. Altrimenti continuerà a perdere e ci ritroveremo Pioli.

Articolo precedenteFormazioni a confronto: le scelte di Montella non sorprendono nessuno
Articolo successivoPagelle a confronto: Muriel su tutti, poi Milenkovic. Tutti gli altri al di sotto delle attese
CONDIVIDI