Under 21, Castrovilli lascia il ritiro dell’Italia

5



Sarebbe stata la sua prima gara con la maglia azzurra ma il giocatore viola è stato costretto a dare forfait

Gaetano Castrovilli sta facendo un discreto campionato con la Cremonese in Serie B e per questo Di Biagio lo ha convocato con l’Italia Under 21.

Prima chiamata per il ragazzo classe ’97 in prestito dalla Fiorentina che però dovrà rimandare il suo esordio. Infatti, si legge su gianlucadimarzio.com, Castrovilli ha dovuto lasciare il ritiro per un sovraccarico muscolare non del tutto smaltito.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
andre
Ospite
andre

castrovilli non è un giocatore da fiorentina.. sta facendo benino a cremona si impegna, bravo tecnicamente, ma non fa la differenza in campo, quelli che fanno la differenza sono ad esempio bernardeschi e babacar che fanno 12 e 22 gol in serie b alla prima occasione in prestito in B con anche assist

Momo
Tifoso
momo

Castrovilli non sara’ Bernardeschi ma sembra un ottimo elemento. Certo deve crescere ancora, ma ho letto spesso che e’ il giocatore di maggior classe dei grigiorossi.

Porsenna
Ospite
Porsenna

ci sono tanti sport che potresti seguire invece del calcio: le bocce, il curling il nuoto sincronizzato…un’altranno giocherà e alla grande, al posto di Gerson.

Puppamelosodo
Ospite
Puppamelosodo

Castrovilli deve come tutti i giocatori seguire un percorso di crescita ….salvo poche eccezioni in cui muscolatura atletica, forma fisica, tecnica, tattica e indubbie qualità fanno saltare alcuni percorsi vedi il caso di Milenkovic, Chiesa, Vlhaovic per il resto c’è sempre bisogno di accompagnare i giocatori in una maturazione che spesso passa dal passaggio dalla primavera in campionati dove comunque i 3 punti valgono la battaglia dove si respira aria di professionismo, stadi caldi etc Castrovilli è un ottimo giocatore e sicuramente tra uno due anni sarà un elemento su cui contare.

2z2t
Ospite
2z2t

può darsi, ma aspettiamo fine stagione per dirlo con più sicurezza. mica può segnare 12 goal entro metà ottobre! comunque è incredibile come ogni volta c’è una convocazione delle nazionali, in italia ogni sacrosanta volta almeno un paio di calciatori tra nazionale A e under21 si infortunano e devono abbandonare. sempre coincidenze…sicuro!

Articolo precedenteAmoruso: “In Italia non si sa più marcare. Veretout bene, non sembra giochi in un altro ruolo”
Articolo successivoIachini: “La Fiorentina può dar noi alle grandi. Chiesa sarà molto importante”
CONDIVIDI