Unipol si appella al Tar in ricorso contro Comune e Fiorentina per Nuovo Stadio

36



Nuovo ricorso di Unipol al TAR della Toscana contro il Comune di Firenze e nei confronti di ACF Fiorentina, riguardo gli atti relativi al progetto del nuovo stadio della Fiorentina e cittadella viola.

Il Consorzio per l’attuazione del Piano urbanistico esecutivo di Castello (Società controllata dal gruppo Unipol) e NIT (Nuove Iniziative Toscane – la società immobiliare controllata da Unipol proprietaria dei terreni) hanno impugnato la delibera di Giunta di Palazzo Vecchio che, lo scorso 10 marzo, ha prorogato l’interesse pubblico al 31 dicembre 2017 sul progetto del nuovo stadio ed opere connesse; e la nota di ACF dello scorso 28 dicembre dove la Società viola ha chiesto all’Amministrazione di confermare il pubblico interesse del progetto fino alla data di approvazione della variante per la ricollocazione della Mercafir.

La fine del 2017, infatti, è il termine entro il quale la Società viola dovrebbe integrare la documentazione, affinché la Conferenza dei Servizi si possa esprimere sul progetto complessivo dell’opera. Il 31 dicembre rappresenta anche il termine entro il quale il Comune dovrebbe ultimare la variante al Piano Urbanistico Esecutivo dei terreni di Castello, questo consentirebbe di trovare casa per la riqualificazione della Mercafir e lasciare spazio alla cittadella viola, ma anche in merito alla variante del PUE di Castello, Unipol ha già presentato ricorso lo scorso febbraio.

I ricorrenti, tra le motivazioni, sostengono che “è illegittima l’ulteriore proroga, concessa dal Comune […] che conferma l’interesse pubblico dell’iniziativa fino alla data del 31 dicembre 2017 […]. È noto, infatti, che il prolungamento dell’efficacia di un termine presuppone necessariamente che il termine da prorogare non sia ancora scaduto. […]. La proroga […] è intervenuta fuori termine e dunque – come ha precisato la giurisprudenza – è stata adottata in carenza di potere: è pertanto affetta da nullità”. Il riferimento è al fatto che malgrado la ACF Fiorentina abbia rispettato il termine del 31 dicembre 2016 per consegnare la documentazione relativa a stadio e opere connesse, non ha soddisfatto quanto prescritto, ovvero ha presentato un documentazione incompleta; e la proroga di Palazzo Vecchio (10 marzo 2017) è arrivata dopo che erano scaduti i termini.

Prosegue dunque la battaglia delle carte bollate, questo è il quinto ricorso. Il colosso bolognese si tutela per evitare l’acquiescenza (il tacito assenso degli atti), Palazzo Vecchio ostenta ottimismo, Firenze e i tifosi viola attendono. Questo quanto riportato da ilsitodiFirenze.it

36
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
DODO
Ospite
DODO

Cari tifosi residenti a Firenze e d intorni ho notato che con gli striscioni ci sapete fare molto bene e anche troppo spesso’ bene e allora xche’ non li fate anche sotto la sede Dell unipol? Un suggerimento no stadio? Niente polizze FORZA VIOLA SEMPRE COMUNQUE VADA

Francesco
Ospite
Francesco

Smettiamo di fare assicurazioni UNIPOL!

MURO
Ospite
MURO

Ma a Firenze ha tanto lavoro Unipol ?? Non è il caso di iniziare a informarsi anche dalle altre assicurazioni ???

Carpaccio
Tifoso
antonio gradi

L’unica è farlo a Benevento.

Abbonati anche tu
Ospite
Abbonati anche tu

Che circo!
PS dove si è nascosto nardella!?!?

Massimo Bianchi
Ospite
Massimo Bianchi

Vuoi vedere che anche loro hanno bucato la gomma all’ultima curva?

Un saluto al Viola Club Legnano (MI)
Max

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Massa di buffoni!

Abbonati anche tu
Ospite
Abbonati anche tu

Pagliacci!!

Gasgas
Ospite
Gasgas

Ma se c’erano già gli operai al lavoro con la carriola e il cappello di carta di giornale…

Ark88
Tifoso
Forte dei Marmi Viola

Guerra fra rossi D’Alema da una parte e Renzi dall’altra,

Il Duca
Ospite
Il Duca

balle, anzi palle spaziali

Paoloneviola
Ospite
Paoloneviola

Lungaggini che non risolvono nulla e non daranno niente ad unipol. Tutto questo a ribadire come Firenze sia succube di altre realtà sia per lo stadio che per l’aeroporto.

Fabio, Milano
Ospite
Fabio, Milano

Questo stadio non lo faranno mai. Sono incapaci anche in un relativamente banale project financing

Buonsenso
Ospite
Buonsenso

Ma buttiamo giu il Franchi e rifacciamolo nuovo; nonsenso di tenere uno stadio cosi grande vuoto senza farci niente , ma che belle arti !!! si spenderanno milioni per tenerlo in vita per niente; mica eil colosseo, oppure forse fra duemila anni qualche turista andra a vederne l’architettura che buffoni……………..

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Lo stadio al Franchi non è in una zona sostenibile per eventi di tali dimensioni.

antonio del giglio
Ospite
antonio del giglio

Consueto gioco delle parti?

Pizzulaficu
Tifoso
Member
Pietro Pallo

Altra causa persa in arrivo ?? Certo !! Ma sì che è certo !!

il giampa
Ospite
il giampa

Io sono assicurato unipol perche’ provengo da fondiaria, gia’ mi ha rugato il passaggio ma se questi rompono pure sullo stadio cambio compagnia d’assicurazione.
forza viola sempre e solo

Spippolo
Ospite
Spippolo

Ma fallo velocemente però

Spippolo
Ospite
Spippolo

Ma I pollici rossi son messi da dipendenti Unipol, o da i soliti bubatori?

Leo69
Ospite
Leo69

Per quanto riguarda la Fiorentina non ci sono problemi. ……i suoi legali non si faranno trovare impreparati !!!!

Fanchi Il Gallo
Ospite
Fanchi Il Gallo

Siamo in una botte di ferro (come Attilio Regolo…)

Rep
Ospite
Rep

irta di chiodi

Fabio, Milano
Ospite
Fabio, Milano

ADV li guardera’ negli occhi !! Sicuro come con Salah ! ah ah ah

Spippolo
Ospite
Spippolo

Proprio un piccolo piccolo essere sei…. Altro non posso, mi censurano

Spippolo
Ospite
Spippolo

Verrò!

DODO
Ospite
DODO

X TUTTI I TIFOSI VIOLA TOGLIETE LE POLIZZE NON REGALATE SOLDI A CHI CI VUOLE DANNEGGIARE

Fanchi Il Gallo
Ospite
Fanchi Il Gallo

Il Comune necessita dei voti. Quanti votanti ha il tifo viola? LA MAGGIORANZA. Unipol necessita dei clienti. Quanti clienti ha il tifo viola. Un pò. La Fiorentina necessita dei clienti-spettatori: quanti ne ha? Parecchi. QUESTO PER DIRE CHE TRA I TRE LITIGANTI, IL QUARTO (NOI TIFOSI) SI INCA##A E MAGARI LA PROSSIMA VOLTA CHE VA A VOTARE, A FARE IL BIGLIETTO ALLO STADIO, A FARE LA POLIZZA AUTO, CI PENSA DUE VOLTE….

antonio del giglio
Ospite
antonio del giglio

Penso chew sia ora di piantarla a votare questa sinistra. Ma non vi siete accorti che ci prendono per il S.

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Quale sinistra? Io vedo solo centro, tendente centro-destra con Renzi.

Matteo
Ospite
Matteo

E’ incredibile, per quanto la cosa sia arcinota, quanto spazio ci sia in Italia per chiamare sempre in causa la giustizia e per bloccare qualsiasi cosa………in questo siamo veramente un paese unico al mondo

FRANKCIOPPELL
Ospite
FRANKCIOPPELL

se è per questo non è certo una novità; sindaco di Firenze, contro sindaco ,anzi sindaci di Sesto F.no,Scandicci,Signa ,Prato ecc.ecc.,.Per lo stadio, per la mercafir,per la pista dell’aereoporto, per la moschea, e bada bene non sono tutti di sinistra , SONO TUTTI DEL PD. Una sola certezza, Se lo stadio si chiamava COOP VIOLA era già fatto da almeno 5 anni, ,visto che ad ogni uscita dell’autostrada e della FI PI LI ci sono mega, iper, super, store COOP,

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Io ne conosco due, Empoli e Lastra, gli altri quali sono?

Leo
Ospite
Leo

Boicottare assicurazioni e banca. ……

go1951
Ospite
go1951

Morale della favola……niente Stadio….come volevasi dimostrare.

Mareviola
Tifoso
Maurizio ciolli

unipol di sinistra contro il comune di sinistra. Un trionfo!

Articolo precedenteFreitas pronto a lasciare Firenze, per lui possibile nuova avventura da ds
Articolo successivoCorvino e Antognoni presenti al funerale in ricordo di Marco Ficini
CONDIVIDI