Uva (Dg Figc): “Rapporti Agnelli- N’drangheta solo un processo molto mediatico”

9



Michele Uva, Direttore Generale della Figc, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al deferimento di Andrea Agnelli: “La vicenda biglietti che coinvolge la Juventus e la mette in relazione con la n’drangheta mi pare sia un processo molto mediatico che non fa bene al calcio. C’è una grande cassa di risonanza, ma credo che bisogna lasciar fare alla giustizia ordinaria il proprio corso”.

9
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Angelo
Ospite
Angelo

Ma certo che è un processo mediatico. Lo è come la storia del medico della Juve Dott. Agricola che secondo voci maligne dopava i giocatori, o come l’ ultima Calciopoli nella quale secondo le stesse perfide voci il sig. Moggi aveva condizionato tre campionati (in effetti, sempre secondo le stesse cattivissime voci, sono molti di più, ma l’intercettazioni non erano ancora partite). Ma poi dico, Michele Uva è un dipendente della Juve? E’ il legale che la rappresenta?

Gasgas
Ospite
Gasgas

Ma che vi aspettate da un dirigente FIGC? Io mi meraviglio che ci sia gente che tifa Italia, che tifa per la squadra di questa gentaglia, che ascolta quei giornalisti nazionali servi del potere. Vi vogliono sportivi, vi fanno credere a tutto, occultando tutto lo schifo che c’è nel calcio. The show must go on… SVEGLIA!!!!

Hetan
Tifoso

è proprio il massimo, non è quello che è stato fatto a mettere in cattiva luce il calcio italiano, ma il fatto che sia venuto a conoscenza di tutti…. per questo ci troviamo con la m…. alla gola in itaglia….

Kermit71
Tifoso
KERMIT

“La vicenda biglietti che coinvolge la Juventus e la mette in relazione con la n’drangheta mi pare sia un processo molto mediatico che non fa bene al calcio. ma perchè squadre tipo la juve fanno bene al calcio,uva ,posa il fiasco che il tuo succo non lo reggi

Tardigrada
Ospite
Tardigrada

Ecco un altro genialoide. Uva fermentata a litri, se questo è un dirigente FIGC. Praticamente, in maniera molto italica, ci sta dicendo che certe cose si fanno, ma van tenute in silenzio. Che gente governabilità calcio, che gente…

silvanoviola
Ospite
silvanoviola

La solita storia che si ripete da anni e anni, intrallazzati in tante truffe, dalla combin con il povero Petrini per le scommesse, salvati dà tanti soldi pagati da il VECCHIO.., bombati tutti e salvati dal medico della rube, unico che è stato condannato, infamando Zeman che aveva solo il torto di aver detto la verità, poi ultima chicca, calciopoli, salvati dal dover ripartire dalla C2, ora la storia dei biglietti, con questo LECCAC..O che si permette di criticare chi indaga, ma vergognati e pensa a mandare avanti meglio il baraccone.
Forza viola.

Bargan
Ospite
Bargan

Ma scherzi? Lo sappiamo benissimo. I gobbi sono santi ed immacolati. Dovremmo fargli un bel mausoleo e ficcarceli tutti.

Rob de Matt
Ospite
Rob de Matt

Più che Uva tu mi pari Banana. Se la Commissione Antimafia ha rilevato qualcosa di anomalo ( non sul piano strettamente sportivo ) è probabile che si possano intravvedere reati penali. O no? E questo Uva cosa fa, l’avvocato della merdentus invece che fare il DG della Federazione? Avrei voluto vedere se fosse stata un’altra squadra a trovarsi inchiappettata in tale situazione cosa avrebbe detto. Italia, paese dei campanelli. E poi andiamo a cercare credito in Europa.

Donamasi59@gmail.com
Ospite

La notizia non doveva essere pubblica?? Fosse un” altro club invece andrebbe bene??? Anche da certa gente si capisce come siamo mess.Il diavolo fa le pentole ,no I coperchi

Articolo precedenteLive Cda: Presenti Cognigni.Corvino e Freitas arrivano solo nel finale
Articolo successivoFederico Chiesa: “Onorato per l’esordio in Under 21”
CONDIVIDI