Valentin Eysseric scalpita, è impaziente di tornare in campo… (FOTO)

9



Valentin Eysseric non vede l’ora di tornare in campo. Comprensibile, per lui che si è fatto male contro la Sampdoria e che è stato alle prese con un problema alla caviglia per tutta la sosta del campionato. Gradualmente è rientrato in gruppo e adesso punta alla convocazione contro il Bologna. Il post su Facebook, di pochi minuti fa, è eloquente. “Impaziente…”, scrive Eysseric, con tanto di clessidra a scandire il tempo che manca al ritorno in campo.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ramon Diaz
Ospite
Ramon Diaz

Vai Valentino!!!

Alfa_Teca
Ospite
Alfa_Teca

…. boni, state boni, abbiamo soltanto vinto con una squadra di serie B…, però qualche soddisfazione ce la leveremo….., tutti qui

Stefano
Ospite
Stefano

…mi ricorda Mario Gomez… stessa voglia, impazienza e determinazione di rientrare da un infortunio

Japa
Tifoso
Japa

Eysseric gran giocatore, speriamo che rientri presto, comunque sta nascendo una Viola piuttosto forte,,,,e non voglio sbilanciarmi

Stefano
Ospite
Stefano

Centrocampo migliore dello scorso anno e anche la difesa dove e bene ricordare che il signor gonzalo ha fatto un campionato inguardabile

alebg
Ospite
alebg

Con Eysseric,Veretout,Benassi e Badelj ci s’ha un centrocampo meglio dell’anno scorso.Davanti idem,peccato solo per le fasce in fase difensiva ancora punto debole.

LeoViola
Ospite
LeoViola

Forse punto debole, ma anche sulle fascie meglio dell’ anno scorso.

Toscano
Ospite
Toscano

E la verità! Il centro campo e migliore dello scorso anno

Stefano
Ospite
Stefano

probabilmente si può migliorare come terzini, ma da notare il fatto che Gaspar almeno in attacco ha fatto sentire il suo peso finora, con già 2 assist. Non male direi.Deve essere più attento in difesa, questo è sicuro, ma mi pare che Astori e Pezzella siano due difensori solidi in grado di aiutare tutto il reparto. Ho fiducia

Articolo precedentePasqual: “Laurini buon acquisto per la Fiorentina. Felice che il capitano sia Astori”
Articolo successivoChiesa, pronto il rinnovo. Prolungamento fino al 2022 ad 1 milione di euro a stagione
CONDIVIDI