Vanden Borre perde la testa in aeroporto e urla ‘bomba’: panico

    0



    Vanden BorreL’ex viola Anthony Vanden Borre, presentatosi in ritardo all’imbarco per il suo volo diretto a Creta, è stato bloccato dal personale che gli ha impedito di salire a bordo dell’aereo e quindi ha perso letteralmente la testa. Secondo quanto riportato dai media belgi, in particolare “Laatste Nieuws“, Vanden Borre avrebbe minacciato il personale aeroportuale e gridato “bomba” generando scompiglio nella sala partenze. Il suo entourage ha confermato l’alterco, ma specificando: “Anthony non ha minacciato nessuno – si legge su ‘Dhnet.be‘ – era un po’ sconvolto, ma ha preso l’aereo successivo. Ha solo detto al personale di occuparsi dei terroristi piuttosto che impedire a lui di imbarcarsi”.