Vecchi e nuovi pallini del Corvo: piace Santon. Davanti duello Cholito-Nestorovski

27



Come sottolinea La Nazione, per l’attacco vista la probabile partenza di Nikola Kalinic la Fiorentina sta lavorando per portare in viola uno tra il Cholito Simeone e Nestorovski. Domani è atteso il rientro in Italia dello stesso Simeone. A quel punto inizierà la trattativa vera e propria per il genoano, cercando anche di anticipare le mosse del Torino che già ha fatto un’offerta al grifone. Non è tramontata neanche la pista Nestorovski, anche alla luce dello scontro tra Baccaglini e Zamparini che sta accendendo Palermo in questi giorni. Per la difesa torna di moda il nome di Davide Santon (1991), vecchio pallino del dg viola Corvino che vorrebbe sistemare ulteriormente la linea difensiva con un giocatore gradito anche a Stefano Pioli.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
violadasempre
Ospite
Member

Il database che usa il buon Corvino per scegliere i giocatori si compone di due soli file: le lastre radiologiche e il 730.

fighter
Ospite
Member

Nesto l’è alto un metro e 10 l’altro un metro e 8. Son più larghi che lunghi. Pavoletti è una punta di peso non questi due tombolotti

Iltifoso
Ospite
Member

Che poi vi piace cosi tanto simeone? Io tra i due preferirei nesto, senò ci mettimò altri 6 anni per avere una punta di peso, dopo tanto è arrivato nikola ma lo diamo via, non mi dite che abbiamo baba perche con tutto il bene che possiamo volergli ma la porta non la vede soprattutto nei momenti importanti…comunque basta criticare e supportiamo un pò, le critiche si fanno alla fine, e qui non è ancora cominciato niente.
FORZA VIOLA

Pier
Ospite
Member

Visto che Santon non piace più a nessuno allora piace a Corvino…

pratociri
Ospite
Member

Si, vuol girare: “Stanlio, Ollio e…Santon”

Lele
Ospite
Member

Sportiello; Barreca, Astori, Vitor Hugo, Bruno Gaspar; Sturaro, Vecino; Politano, Saponara, Chiesa, Simeone. Panchina: Lezzerini, Oliveira, Milinkovic, Baroni, Venuti, Sanchez, Diakhite, Orsolini, Hagi, Eysseric, Nesterovski.

nirvana76
Ospite
Member

14° posto, non oltre con questa rosa

Marco77
Ospite
Member

Alla Spal e al Benevento non gli fai toccare boccino con questa squadra

Lo Scettico
Ospite
Member

Santon era fortissimo all’epoca di Mourinho era già arrivato in nazionale…poi si è perso per strada e ovviamente ora stai a vedere chi lo prende?Corvino!…DV GO HOME!…

Marco77
Ospite
Member

Fortissimo Santon…..nel 2010. Peccato che siamo nel 2017

Il Pirata (incazzato)
Ospite
Member

Ma Corvino che compra i giocatori che vuole , ma lui è il nuovo allenatore della Fiorentina????

Fabio, Milano
Ospite
Member

Prendere SANTON dando via GONZALO non ha alcun senso.

Macwalt
Ospite
Member

ma Santon ha 25 anni mi pare una bella differenza Gonzalo ne ha 33 o no? se è così Santon è da ricostruire e forse Pioli sa come fare…CiaO sfv

Antonio
Ospite
Member

Vorrei chiedere al sig. Dellavalle
perchè non comincia a risparmiare sul ritiro estivo
secondo me non serve a nulla
visto ogni anno sembra un porto di mare
le squadre vincenti si costruiscono prima del ritiro
onestamente comincio a capirci poco in certe operazioni portate avanti da questa società
tipo vendere Kalinic a 30 milioni
poi prendere Simeone a 20
ANTOGNONI MA OLTRE A FARE LE FOTO CON LE MAGLIE PRESSO I CIRCOLI
CHE RAPPRESENTI SOLO PER CAPIRE
ANCHE TU COMINCI A FARE PARTE DEL PROGETTO

illaz86
Ospite
Member

Condivido la gran parte di quanto hai scritto. Però sul capitolo mercato dovremmo anche dire con onestà che non è la FIorentina a voler vendere Kalinic, ma lui a voler cambiar squadra. Alla luce della possibilità di poterlo sostituire con un giocatore giovane, di prospettiva e che ha già calcato la serie A io non ci vedo niente di male, anzi. Se dovessi paragonare il mercato di quest’anno rispetto a quello dell’anno scorso , AS OGGI direi che nonostante il via vai generale la Società sta cercando (nonostante la messa in vendita) di sostituirli con giocatori di pari valore, rispetto all’anno scorso nel quale si doveva aumentare la qualità di una rosa già buona e invece sono arrivati 6/7 giocatori dei quali alcuni sono stati già venduti nel più totale anonimato. Credo che il nodo più grande da sciogliere per dare una prospettiva alla viola sia lo stadio di proprietà.

fabio
Ospite
Member

Chi costa meno? Chi prende poco? Ecco, questa è la figura giusta del giocatore che serve…..per riempire l’album della Panini. Sui vende a tanto, si spende poco, tutto per ripianare il buho che si crea quando incassi.

Quasar-Scandiano
Ospite
Member

Basta con santon!!

Marco Gruppo San Jacopino
Ospite
Member

MA , FATEMI CAPIRE … I GIOCATORI DA CHE MONDO E’ MONDO , NON DOVREBBE SCEGLIERLI L’ALLENATORE , OVVERO LA PERSONA CHE LA SOCIETA’ HA SCELTO PER FAR GIOCARE LA SQUADRA ????? …. SOLITAMENTE IL GIOCO DEL CALCIO FUNZIONA COSI’ .. OPPURE IN FIORENTINA FUNZIONA DIVERSAMENTE … MMMHH.. MI SA DI SI … ECCO PERCHE’ NON ABBIAMO ALLENATORI TIPO, CONTE,SPALLETTI,MOURINHO,ANCELOTTI .E VIA DICENDO , OVVERO ALLENATORI CHE DIREBBERO AL TRIPPONE DI LARDO IN QUESTIONE CHI VOGLIONO E CHI NO ….
DV INFAMI E CON VOI TUTTI I VOSTRI SERVI INCOMPETENTI … VIA LA [email protected] DA FIRENZE ! …

Macwalt
Ospite
Member

ma dove vivi? E’ sempre stato così, il DS fa la squadra e poi l’allenatore la porta in campionato…se possibile si compra i gioctaori che dice e vuole l’allenatore, ma se vuole Messi? si compra uno che gli si avvicina? Saponara? ehhehehhe

– Normalmente il DS cerca di prendere il giocatore badando al ruolo necessario nn proprio al nome richiesto, anche perché la Viola, 50 mln a mercato magari lo può fare un anno su 5 CiaO – sfv

DeiXo
Ospite
Member

Spero mi perdoniate, a ritenermi più giornalista di voi, ma qui la cosa è ovvia. Nel caso arrivasse Nestorovski, baba farebbe il titolare, e si sta bene così. Se invece arrivasse Simeone, Babacar andrebbe di sicuro via, essendosi giustamente rotto le palle di fare panchina e sicuramente non la farebbe a uno di due anni più giovane, quindi ripeto, se arrivasse Simeone, arriverebbe anche un altro attaccante come sostituto, probabilmente lo stesso Nestorovski. Mi fa specie che non l’abbiate capito.

Pier
Ospite
Member

Corretto se avessimo un DS normale che pensa a come l’allenatore farà la squadra ma noi abbiamo un Mago del Sud che se ne sbatte di come l’allenatore dovrà fare e se pensa di dar via meglio una figurina anzichè un’altra la prende e basta….

DeiXo
Ospite
Member

Ah quindi se è del sud non è normale?

Basfro
Ospite
Member

Santon NO per carita’,
ad ogni sessione di
mercato rispunta fuori.
.
Prendiamo BARRECA come alternativa
a Maxi Olivera.
.
Avanti col cholito.

Marco77
Ospite
Member

Barreca forte e di prospettiva, ma non credo che venga a Firenze: ci vogliono i $

massimo
Ospite
Member

Che triste campagna acquisti, come siamo caduti in basso, Vittorio ci ha ucciso dal punto di vista societario, questi ci uccideranno dal punto di vista tecnico.

Tresantiviola
Ospite
Member

Con Vittorio almeno hai vinto …………………………

massimo
Ospite
Member

La mia non è una valutazione di quello che si è vinto o non si è vinto, ma una valutazione sulla conclusione delle gestioni da parte dei proprietari.

wpDiscuz
Articolo precedenteOperazioni minori: quasi fatta per il prestito di Kevin Diks al Feyenoord
Articolo successivoMorto l’attore e comico Paolo Villaggio, aveva 84 anni. L’Italia piange Fantozzi
CONDIVIDI