Vecino in prestito al Cagliari apre le porte per arrivare a Sau

    0



    VecinoCome riporta La Nazione,  per la Fiorentina non è una bocciatura. Anzi. E’ un’opportunità importante per giocare e per mettersi in mostra. E a Cagliari Matias Vecino avrà la possibilità di giocare con maggiore continuità e capire. Ieri sono stati definiti quasi tutti i dettagli: il centrocampista uruguaiano è diventato un giocatore rossoblù a tutti gli effetti. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto al cinquanta per cento. Insomma, un modo anche per allacciare i rapporti con la società del presidente Cellino e avere, magari, una corsia per provare a prendere, a giugno, Marco Sau, il bomber tascabile.