Venerdì la Pistoiese. Obiettivo mantenere la condizione. E valutare alcune alternative

1



Venerdì la Fiorentina affronterà in amichevole la Pistoiese. Test importante per chi ha giocato meno per mettersi in luce e per quelli che non sono in nazionale per mantenere la condizione

Prima il riposo, poi di nuovo il lavoro, scrive il Corriere Dello Sport. Dopo due giorni liberi per rifiatare, la Fiorentina tornerà in campo domani. Mancano tutti i Nazionali ma certamente non gli impegni. Uno su tutti, per mantenere la condizione, venerdì sera a Pistoia quando la formazione di Montella affronterà la Pistoiese, squadra che milita in Serie C, alle 19 allo stadio “Marcello Melani“. Un test importante per qualche prova tattica e soprattutto per mantenere il ritmo dei novanta minuti anche perché dopo tre vittorie consecutive e la classifica che sta decollando, i viola non vogliono rallentare e ogni particolare diventa fondamentale.  Test importante anche per coloro che fin qui hanno trovato meno spazio, per provare a mettere in difficoltà Montella in ottica turnazioni.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
(Finalmente) Tifoso
Ospite
(Finalmente) Tifoso

Deve ovviamente giocare chi non ha spazio. Non avere le coppe su questo è negativo, permette di valutare meno i calciatori. Spero di rivedere Montiel, Vlahovic e Sottil (ma sono in qualche under?) ma anche che trovi continuità Benassi. Sarebbe stato utile vedere anche Pedro ma ha pensato bene di andare nell’Under brasiliana invece che chiedere di rimanere qui per motivi fisici (peraltro realissimi).

Articolo precedenteViola-mania: Fiorentina quinta per media spettatori, terza per presenze totali al Franchi
Articolo successivoTredici calciatori con le nazionali. Occhi puntati su Pedro, impegnato col Brasile U23
CONDIVIDI