Veretout, chiamatelo l’insostituibile. Pioli non può più fare a meno di lui

Giampaolo Marchini - La Nazione

9



Numeri importanti per il regista francese, che per la Fiorentina è diventato assolutamente insostituibile

La trasformazione di Veretout, da mezz’ala ad accentratore di gioco, si sta piano piano perfezionando. Ma per i numeri il francese è già diventato un perno insostituibile nello scacchiere di Pioli. Proviamo allora a snocciolarli per dare l’esatto contorno di come il ruolo gli sia stato cucito addosso con particolare efficacia, scrive stamani La Nazione in edicola. Nelle sei partite giocate fino a questo momento – due saltate per qualifica e in una è subentrato – è stato in campo per 546 minuti. Oltre novanta a partita, considerati i recuperi. Ha segnato su rigore, fornendo un assist.

Quello che balza più agli occhi è il numero di palloni giocati: 61 a incontro che sono circa 366. Di questi pochi sprecati, considerato il fatto che ha effettuato 255 passaggi, con una media di oltre 42 a ogni scontro, con un’altissima percentuale di ‘completati’, cioè il 70 per cento. Pochi quelli sprecati (13 totali, 2,2 a partita), mentre i recuperati sono 27 (quasi il doppio rispetto ai persi). (…)

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

E’ un buon giocatore, sopratutto per il livello medio della fiorentina a cui ci hanno abiuato i della valle in nome del sacro bilancio, ma è insostituibile semplicemente perchè non c’è nessun altro se non illustri sconosciuti da serie C…

Massimo
Ospite
Massimo

Va blindatissimamente blindato SUBITO!

Potini
Tifoso
Potini

Curiosità mia: chi è che pesca dal campionato francese, Corvino o Freitas? Perché gli va dato atto stavolta di aver fatto un acquistone.

Scudetto_nel_2011
Tifoso
Scudetto nel 2011

Per negare che il francese stia giocando molto peggio dell anno scorso bisogna proprio avere il quoziente intellettivo di una triglia . Veretout in cabina di regia non porta benefici, carta canta . Tuttavia Espletare i compiti di regista gli preclude di bloccare le azioni avversarie e di andare in goal come nella passata stagione E non è un caso che in 8 giornate abbia siglato 1 sola marcatura su un tiro libero, Per non parlare dei risultati sul tabellino, 3 partite di rilievo , solo pive nel sacco . Se non corriamo subito ai ripari rischiamo di perdere psicologicamente… Leggi altro »

...
Ospite
...

Mi scusi illustrissimo sacro vate… non metto in discussione le potenzialità di Veretout da mezzala (tra l’altro autore di 8 reti, di cui 2 su punizione e 4 su rigore)…
Ma chi certifica che il francesce non possa ancora migliorare fino ad affermarsi ed esplodere definitivamente come regista?
Del resto ce ne sono diversi di esempi del genere.
E poi non dire che non te l’avevo detto.

...
Ospite
...

Scusa di nuovo, prima che mi bacchetti: autore di 9 reti, di cui2 su punizione e 4 su rigore

Rocco54
Ospite
Rocco54

e smettetela di paragonarlo a naingolà, Veretout è Veretout il “massiccio centrale francese”, l’espressione è MIA, non ne trovo una migliore.

Ponzio
Tifoso
ponzio

bella definizione, funziona: bravo. Il belga è un’altra cosa, grande giocatore ma con caratteristiche diverse, come persona assolutamente poco raccomandabile, aspetto che per alcuni conta ancora qualcosa.

Zibillumario
Ospite
Zibillumario

E’ proprio come tu dici

Articolo precedenteIl programma della giornata: doppio allenamento per la Fiorentina
Articolo successivoViolazzurri, le valutazioni: Chiesa positivo per tutti. La Gazzetta rimanda Biraghi
CONDIVIDI