Veretout e la particolare ‘sfida’ col Cagliari, l’ultima volta gli costò 3 giornate

di Angelo Giorgetti - Qs-La Nazione

1



Nella gara dello scorso anno al Franchi un fallo su Joao Pedro costò al centrocampista francese l’espulsione e la pesante squalifica

L’ultimo Fiorentina-Cagliari in ordine di tempo se lo ricorda bene Jordan Veretout, che si vide rifilare un rosso per un fallo su Joao Pedro.

Come riporta il Qs-La Nazione, il francese non piombò sul brasiliano per fare malissimo, ma abbastanza male di sicuro e con la frustrazione ipnotica dello sconfitto: se ne accorse l’attaccante del Cagliari falciato da dietro e in corsa sotto il ginocchio, lo capirono i suoi compagni di squadra che nel recupero della partita circondarono il francese difeso poi dai giocatori viola).

A tutti, compreso il giudice sportivo che poi rifilò tre giornate a Veretout, non sfuggì la rabbia di un gesto estremo.

Nel frattempo Veretout ha ripreso il posto in squadra e il suo ulteriore salto di qualità si è visto in un ruolo diverso: meno esplosivo nelle ripartenze, ma più disciplinato nelle chiusure, Veretout è diventato un non-regista molto atipico al posto del tipicissimo Badelj. E domenica avrà la possibilità di farsi perdonare, non solo da Joao Pedro.