Veretout fatica da vice Badelj, Edimilson il jolly. Pioli e le scelte in mezzo…

44



Quante opzioni a centrocampo per il tecnico viola: lo svizzero forse meritava una maglia da titolare a Napoli.

Non è una bocciatura. Non sarebbe giusto, dopo una sola partita. E che partita, poi Serviranno altre riprove per capire se la nuova posizione di Veretout può essere cucita addosso al francese senza traumi; oppure se sia solo un modo per tamponare al meglio il vuoto lasciato dalla partenza di Badelj. Così scrive La Nazione. Non un rebus da poco. Il rebus sul quale probabilmente può girare il futuro della stagione della Fiorentina.

Edimilson Fernandes nelle prime due partite giocate dalla Fiorentina si è disimpegnato al meglio proprio in cabina di regia. Una maglia da titolare contro il Napoli, al di là delle convinzioni tattiche di Pioli, l’ex West Ham se la sarebbe meritata. Magari sarebbe stato un rischio calcolato, perché avrebbe significato riportare (o meglio, lasciare) Veretout mediano a sinistra e Benassi a destra: due posizioni cardine nella fiorentina della passata stagione. Certo, un assetto del genere avrebbe sacrificato Gerson. Il brasiliano, però è più capace di offendere che difendere. Ecco perché una soluzione per sorprendere sarebbe stata quella di schierare sulla linea del tridente offensivo proprio l’ex romanista, largo sulla sinistra. Avrebbe dovuto fargli posto Eysseric, per assurdo proprio il migliore in campo nella sfida del San Paolo. Anche se poi, a conti fatti, quello sarà il posto di Pjaca, appena il croato tornerà a pieno regime.

Edimilson è un po’ il jolly del centrocampo, per la sua capacità di giocare da interno ma anche mediano. La sua duttilità è destinata a far molto comodo a Pioli, considerato che Benassi di fatto non ha sostituti designati, anche se Dabo potrebbe essere impiegato anche a destra. E Norgaard? Il danese è quello un po’ più indietro di tutti, ma ha potenzialità interessanti. Bisognerà lavorare tanto sul giovane alla sua prima esperienza di spessore all’estero.

44
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
LaFleur
Tifoso
lafleur

Una delle tante stronzate di Pioli!! Nonostante ora ha ben 2 mediani lui insiste con Veretout in quel ruolo, togliendolo dalla sua vera posizione, più avanzata….
E avanti così mister, mai visto uno così cocciuto nei propri errori! Di solito sbagliando si impara, ma Pioli no, lui continua…..

oilel
Ospite
oilel

Una cosa è giocare in casa contro Udinese e Chievo, un’altra è farlo fuori casa a Napoli …comunque il primo tempo non mi è dispiaciuto … sfv

andrea
Ospite
andrea

edmilson è un giocatore capace di coprire tutte le posizioni, ha gamba, tempi di inserimento, difficilissimo portargli via la palla( chiedere a allan che gli è montato sulle spalle con fabbri che ha invertito la punizione), per me dovrebbe sempre giocare

Peppe78
Ospite
Peppe78

Oggi tutti rivendicano la mancanza di un regista e di un vice Simeone… scrivevo queste cose un mese fa e tutti gli pseudotifosi da tastiera lecchini di Corvino e della Valle e pioli dicevano che avrei fatto meglio a tifare per i gobbi. Oggi se ne accorgono i vari cantori giornalisti che avevano dati grandi voti a un mercato palesemente incompleto… vergognatevi… siete voi uno dei mali della Fiorentina

Purple.kalabrians
Tifoso
Slim

E io la penso e pensavo come te….

LUK66
Ospite
LUK66

CENTRALE NON E IL SUO RUOLO NON HA LE CARATTERISTICHE HA POCA VISIONE DI GIOCO RENDE MOLTO DI PIU COME MEZZALA, E FORTE NEGLI INSRIMENTI E HA UN OTTIMO TIRO.E MOLTA CORSA.
IO NON CAPISCO PERCHE GLI ALLENATORI VOGLIO SNATURARE CERTI GIOCATORI PIOLI IN QUESTO E UN MESTRO.

Sylvia Rodrigues
Ospite
Sylvia Rodrigues

Per me ilmigliore, mel ruolo di regista sarebbe Eysseric.
Spero che questa idea venga anche a Pioli.

GeoxBxl
Ospite
GeoxBxl

Veretout è il nostro Allan, un mastino che pressa per 90 minuti e ribalta l’azione con qualche strappo.
Assurdo limitarne il raggio d’azione davanti alla difesa
Ma Piolo assai difficilmente tornerà indietro

andrea
Ospite
andrea

sono d’accordo, ma allora chi ci metti davanti alla difesa?

Gaetano
Member
Gaetano

Lo scrissi in tempi non sospetti: due mezzali insieme come Benassi e Gerson la Fiorentina non se le può permettere contro le sei squadre sulla carta più forti di noi, specialmente con Pjaca oltre Chiesa e Simeone. Urge stabiizzare la squadra con un altro mediano oltre Veretout, che sia Dabo o Edimlison o Norgaard lo deciderà Pioli. Il mio parere, per quel che vale, Edimilson è una giusta via di mezzo e in più si può alternare con Veretout in regia. E’ ora di far giocare Placa dall’inizio finché ce la fa.

MattViola
Ospite
MattViola

Purtroppo il Veretout di napoli non può fare il regista o comunque davanti alla difesa è sprecato. Non ho ben capito il ruolo di Eysseric che sembrava un finto trequartista io lo proverei da regista, sembra l’unico ad avere un po’ di fantasia…

Vanderone
Tifoso
Vander

sono pienamente d’accordo

Boh!
Ospite
Boh!

Basta che non cominci a prendere fittoni come con GilDias. Edimilson dietro e Veretout nel suo ruolo

Penitenziagite
Ospite
Penitenziagite

Abbiamo Edimilson e Noorgard in quel ruolo. Che usi Veretout dove rende meglio.
Sacrificando Eysseric, che è bravino sì ma non decisivo in nessuna fase del gioco.
Gerson, anche se gioca 15 minuti a partita invece, può esserlo quindi lo lascerei in campo.
Con la Samp necessaria copertura dalle sovrapposizioni in velocità. Urge 3-5-2.
Chiesa insieme a Simeone altissimo senza compiti di copertura, please.

Giuly Viola
Ospite
Giuly Viola

un 3-5-2 piacerebbe molto anche a me pero’ non abbiamo gli uomini per farlo…chiesa non puo’ fare la punta, deve partire da ala sinistra e rientrare (le sue giocate piu’ belle le ho viste da li) e poi non abbiamo un esterno/terzino destro, che ci manca dai tempi di montella…

mauro dessy
Ospite
mauro dessy

sono d’accordo con l’articolista.edmilson in mezzo è una garanzia.purtroppo varetout ha deluso.non dimentichiamo anche il danese. gerson a centrocampo è troppo lento e non marca.il centrocampo va rinforzato.ricordate che quello della samd. è fortissimo.

Andrea
Ospite
Andrea

Pioli dice che ha tutto per giocare da regista,lo ha provato tutto il ritiro in quel ruolo quindi “deve” per forza insistere con lui in quella posizione,io resto convinto che così venga limitato e costretto a giocare un calcio che non ha nelle corde, non è un uomo d’ordine ne nei piedi ne nella testa e per di più perdi intensità pressione e presenza tra le linee avversarie,meglio adattare Edmilson davanti la difesa e riportarlo nel suo ruolo con Gerson a giocarsi un posto con Benassi

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Varetout in quella posizione è un giocatore perso. Vero è che ci manca il vice Badelj. Col modesto Napoli s’è perso xchè non c’è la punta, nel senso che Simeone col tipo di gioco che fa deve essere sempre in forma perfetta, altrimenti brancola in campo e non punge. Infine insistere con Pjaca che, lo vedono tutti gli manca ancora qualche mese di allenamenti , se mai dovesse tornare quello di prima. FV

Luca, Prato
Ospite
Luca, Prato

Simeone puo’ fare il sei a zero contro il Chievo.
Di gol importanti ne fa pochi…

maurizio
Ospite
maurizio

Norgaard è quello più indietro di tutti? ma se è l’UNICO CHE HA SVOLTO la preparazione dal primo giorno ma vogliamo scherzare non è per caso l’ennesima bufala di CORVINO?

Frunky69
Tifoso
frunky69

indietro nelle gerarchie, intende

Steve54
Ospite
Steve54

Ma se per tutta l’estate si è detto che si giocherà senza regista, perché ora si vuole adattare un giocatore in quel ruolo?

Tifoso
Ospite
Tifoso

Perché in società hanno poche idee e ben confuse.

AngeViola
Ospite
AngeViola

perche senza non si gioca a pallone…

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Pioli questa estate ha detto tutto ed il contrario di tutto, in effetti se giochi con tre punte il regista potrebbe essere un lusso, però ci sono partite che cambiano in funzione del risultato e/o dell’avversario nelle quali è importante la figura del regista…a complicare le cose c’è la situazione prestiti: facciamo giocare i più bravi a costo di valorizzare per altri o puntiamo sui nostri? Ritorna l’eterna domanda (per me ormai retorica): c’è un progetto sportivo per i prossimi anni?

ldm
Ospite
ldm

Esseric migliore in campo?

Il poeta, l'assassino, Sua Santità
Ospite
Il poeta, l'assassino, Sua Santità

Ma davvero? Ma per i 20.000 appecorati non c’erano problemi poteva sostituirlo tranquillamente …

vecchiagurdia64
Ospite
vecchiagurdia64

vai riecco i lenzolaiiiiii

Luca, Prato
Ospite
Luca, Prato

il miglior giocatore della passata stagione: corsa, copertura, visione di gioco e diversi goal.
Quest’anno poteva esplodere definitivamente (se lasciato nel suo ruolo) ma il panzone ha preferito risparmiare con Badelj e fare un favore alla Roma prendendo Gerson.
Valli a capire….

joretti
Ospite
joretti

Non capisco nemmeno perchè un allenatore debba sempre schierare lo stesso modulo in ogni partita. Si devono valutare avversari, quindi partite da giocare all’attacco , a centrocampo, in difesa con contropiede etc….
Io a Napoli avrei schierato un 3-4-3 se non addirittura un 3-4-2-1
Ci sono giocatori più adatti a questi moduli che ad un 4-3-3

GeoxBxl
Ospite
GeoxBxl

Non abbiamo esterni per giocare con il centrocampo a 4, o vorresti metterci chiesa ???
Se si voleva giocare a 3 dietro, servivano un paio di laxalt sulle fasce
Ormai la difesa a 4 (3,5 in realtà) è un dato di fatto, peraltro è l’unico reparto che sembra reggere, quindi non si tocca

Flavio
Ospite
Flavio

Non è un vice Badelj e questo lo si era capito anche lo scorso anno, ma se si vogliono risparmiare due centesimi, cosa molto importante per i due, si adatta qualche altro giocatore, togliendolo dal ruolo a lui più consono, cioè volendo dare il paragone con tempi passati, il Gattuso della Fiorentina. E’ un peccato, perchè potrebbe rendere meglio in altro ruolo. Chi potrebbe (al condizionale) fare quel ruolo, per visione di gioco e per tocco di palla, è, per il momento Pezzella, portando al centro Milenkovic (ruolo naturale) e facendo entrare il terzino francese, preso dall’Empoli. schierando la squadra… Leggi altro »

lorenzo
Ospite
lorenzo

veretout DEVE giocare nel suo ruolo, dove l’anno scorso ha dimostrato di essere uno dei migliori del campionato. Basta strafalcioni…

Branci
Ospite
Branci

il ruolo di vice badelji è delicato, serve un giocatore con visione di gioco uno che detti i tempi e abbia la capacità di innescare il trio li davanti ma, dalle prime partite abbiamo visto che non abbiamo un elemento del genere in rosa, però non si può sacrificare veretout, il giocatore deve giocare nel suo ruolo per farlo rendere al meglio, detto ciò io proverei edimilson, non è fenomeno ma è un giocatore equilibrato in entrambe le fasi quindi ad ora è quello che offre piu garanzie rispetto a un dabo che è un colosso ma scolastico nelle ripartenze… Leggi altro »

paolo re
Ospite
paolo re

Veretout in campo o no, rimane che la dimensione reale della Fiorentina, al pari della mentalità di Pioli si sono entrambe riproposte due giorni fa a Napoli. L’aver incamerato 6 punti con Chievo ed Udinese,aveva probabilmente acceso, non solo nell’animo di molti tifosi ma anche di alcuni addetti ai lavori, speranze di chissà quali ambiziosi traguardi all’orizzonte. Ora, piedi a terra, tutti giù dalla carrozza dei sogni.. E dico questo non perchè si sia persa una partita con i partenopei poi (ci può stare la sconfitta contro una delle big del nostro calcio) ma per la prestazione (per me) troppo… Leggi altro »

Grandeviola
Tifoso
Grandreviola

Dopo venti minuti del primo anche il normal one avrebbe dovuto capire che inserire Edimilson era la giocata giusta riportando. Veretout al suo ruolo, forse si era addormentato insieme al suo tattico.

onsag
Ospite
onsag

Stranamente ci sono ancora troppe note da registrare in questa squadra. La prova di Veretout è stata imbarazzante e non si capisce la logica con cui Pioli lo ha mandato in campo in una partita delicata come quella con il Napoli invece di usare Edimilson già rodato e al tempo stesso ha preferito riproporre Eysseric invece di lanciare subito Pjaca. Tra l’altro il francese, che ha strappato con mio grande stupore sufficienze, ha sì giocato un primo tempo decente, ma un secondo indecente! Simeone poi si danna l’anima, ma mi viene male vedere una squadra che nella disposizione tattica di… Leggi altro »

...
Ospite
...

Fenomenale allenatore da tastiera

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Fernandes in cabina di regia e Veretout al suo ruolo naturale.NON ho nessun rimpianto per la Lumaca Croata!!!!

viceversa
Ospite
viceversa

Eyssiric migliore in campo? Ha piedi buoni, certo, ma non peso in campo (sulla bilancia magari sì). Ha detto bene Ferrara: il compagno ideale… in una partita di calcetto.

Lo Scettico
Ospite
Lo Scettico

Mica per nulla,ma cosa chiedete a Pioli?E’l’allenatore ideale per i braccini…non chiede nulla in fase di mercato,se glieli vendono sta zitto…di contro loro gli chiedono solo di non arrivare tra i primi quattro perche’la Champions li costringerebbe ad investimenti importanti(il fatto di poi introitare decine di milioni è relativo),poi se arriva quinto va bene se arriva ottavo o nono va bene lo stesso…con degli input così si spiegano anche certi approcci alla gara,con Chiesa a fare il terzino,con Piaca messo da ultimo etc…poi abbiate pazienza,secondo me Milenkovic nasce centrale ,uno dei migliori d’Europa,e tale deve rimanere infatti ha sempre la… Leggi altro »

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

IO SO SOLO CHE SE VUOI USCIRE CON ALMENO UN PUNTO DAL SAN PAOLO,DEVI FARE DI PIU’

Tifoso
Ospite
Tifoso

Onestamente il Napoli ha vinto col minimo sforzo, anche grazie ad una Fiorentina arrendevole che ha pensato prima di tutto a mettere un pullman davanti la porta. Le poche volte che ci siamo spinti in avanti qualche grattacapo glielo abbiamo dato, dimostrazione che dietro ballano ancora, ma invece di prendere coraggio e provare più insistentemente a fargli male, rimanevamo ben piantati nella nostra area. Peccato, contro un Napoli non trascendentale potevamo fare molto di più.

giordano
Ospite
giordano

Pioli gli fuma il cervello

Articolo precedenteFiorentina, ora più coraggio. Rimpianti a Napoli: mancato il salto di qualità
Articolo successivoLafont in recupero: si valuta per Marassi. Rivincita Dragowski: ha dato garanzie
CONDIVIDI