Veretout, leader silenzioso. Sempre titolare per Pioli

dal Corriere dello Sport - Stadio

6



C’è chi si deve ambientare e c’è Jordan Veretout: 8 presenze su 8 in questo inizio di campionato per il mediano francese in arrivo dal Saint Etienne (via Aston Villa, club proprietario del cartellino, da cui la Fiorentina l’ha acquistato l’estate scorsa per sette milioni di euro), un gol bellissimo all’attivo e il merito all’80 per cento della seconda rete di Thereau domenica all’Udinese, tanta sostanza e pochi fronzoli. Sarà un caso, e ovviamente non lo è, ma Pioli l’ha subito promosso titolare nel centrocampo viola e mai ha avuto dubbi ogni volta quando si trattava di scegliere la formazione da mandare in campo: un posto accanto a Badelj è sempre stato di Veretout. Perché Jordan è un leader silenzioso, di quelli che si fanno sentire con i fatti concreti sul terreno di gioco.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Rocco54
Ospite
Rocco54

Veretout non ce lo vedo a scrivere bischerate e piagnistei sui social.
mi piace perché, pur non essendo un fenomeno e neanche un “leader silenzioso” come dice l’articolo, è uno che porta la legna e di legna ce n’è sempre bisogno.
ci ha fatto vedere in diverse occasioni che, se i compagni di squadra gli danno una mano, tira delle belle sassate con una mira eccellente.

Marco
Ospite
Marco

Non mi sembra un gran giocatore. Certo in quel ruolo, con la mediocrità che lo circonda, si esalta.

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Ma hai mai giocato a calcio? Se tu lo avessi fatto capiresti molto di più delle stronzate che dici

Vincent Belgium
Ospite
Vincent Belgium

vas-y Jordan on compte sur toi …pas beaucoup d’ autres d’ailleurs …

Socrates
Ospite
Socrates

Ritengo che Veretout sia molto forte e potrebbe trovare spazio in qualsiasi squadra di serie A. Ciò premesso il fatto che abbia sempre giocato e che per Pioli sia titolare inamovibile significa anche che purtroppo alle sue spalle non ci sono ricambi validi da poterlo sostituire o farlo rifiatare quando ne avrà bisogno. Sanchez e Cristoforo sono poca roba e speriamo che non abbia a patire qualche infortunio sennò saranno ….. Lui è un tignoso e mi ricorda moltissimo un forte mediano scozzese degli anni 70/80 che era l’idolo dei suoi tifosi e di tutta la Scozia (perché giocava anche… Leggi altro »

IVECCHIOJACK
Tifoso
IVECCHIOJACK

Diamo a Pantaleo quello che spetta a Pantaleo,
con questo qui c’ha visto dimorto parecchio lungo.
gran bel Giocatore, gamba,voglia e grinta da vendere.

Articolo precedenteNardella: “I Della Valle non vogliono andarsene. Stadio? Senza il progetto entro il 31/12…”
Articolo successivoEx viola, Pasqual trascina l’Empoli: 1° in Serie B con un gran gol nel finale (VIDEO)
CONDIVIDI