Veretout prenota la rivincita: cancellare quel ‘calcione’ a Joao Pedro e puntare all’Europa

0



Il centrocampista viola contro i sardi visse una giornata nera, con l’espulsione e l’addio ai sogni d’Europa. Vuole rifarsi.

Jordan Veretout, il cattura palloni della Fiorentina (ben 13 contro la Lazio), ha fame di riscatto. Contro il Cagliari, lo scorso maggio, prima rimediò un cartellino giallo per comportamento non regolamentare, poi filò un calcione a Joao Pedro beccandosi il rosso diretto. Una follia che gli è costata tre giornate di squalifica, di cui due scontate in questo campionato. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

OBIETTIVO. L’unico obiettivo, adesso, è quello di sferrare l’assalto all’Europa, quello fallito in extremis la passata stagione e che la Fiorentina, ora, sogna di riportare a Firenze.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteBiraghi di corsa nella storia. L’antidivo con Astori nel cuore
Articolo successivoAg. Biraghi: “Vicini al rinnovo, è il nuovo Grosso. Tifoso nerazzurro, piace al Milan. Astori come una fede”
CONDIVIDI