Veretout, settimana decisiva: offerta Milan, vertice Pradè-Roma. Biglia e Defrel…

53



Il centrocampista francese è a Firenze, in attesa di partire. I rossoneri offrono 16 mln più 2 di bonus, atteso incontro con i giallorossi.

Si apre oggi la settimana decisiva per il futuro di Jordan Veretout, scrive La Gazzetta dello Sport: entro il week end si conoscerà la destinazione del francese. L’offerta del Milan è nota: sedici milioni di euro più due di bonus. La proposta potrà superare i venti solo se i viola accetteranno di comprendere nell’affare anche il cartellino di Biglia. Ecco il nodo: la trattativa potrà sbloccarsi facilmente se la Fiorentina accetterà la contropartita, possibilità che al momento non scalda.

ROMA. Milano guarda a Roma: i rossoneri saranno spettatori di un nuovo vertice che stavolta coinvolgerà il d.s. viola Pradé e la dirigenza giallorossa. La proposta della Roma è simile, al momento vincolata alla presenza di un’altra contropartita (Defrel) ma anche rimodulabile. Di certo non ci saranno ulteriori rilanci: le carte sul tavolo restano quelle. Non si andrà oltre i prossimi giorni, anche perché nel frattempo Veretout non è partito per gli Stati Uniti con la Fiorentina e dopo la prima parte di ritiro a Moena ha fatto ritorno a Firenze, a metà strada tra Roma (dove riceverebbe uno stipendio più ricco) e Milano, che ha il suo gradimento per un progetto tecnico che lo vedrebbe maggiormente impegnato.

53
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Noni
Tifoso
Massimo

Non se ne può più con sta storia e vendete sto francese malefico e basta

Paolo ( Bologna VIOLA )
Ospite
Paolo ( Bologna VIOLA )

Ci ha messo meno tempo Longo ad arrivare alla Viola che veretout a cavarsi dai c………i
S.F.V.

LEMAC
Ospite
LEMAC

Se Pradè fosse un bravo ds, invece purtroppo è Perdè, nn si siederebbe nemmeno al tavolo delle trattative con Milan e Roma rispettivamente parlando di Biglie e Defrel come contropartite…Vaia vaia, se ne accorgerà dopo insieme a Commisso e barone sotto braccetto.

ENRICO
Ospite
ENRICO

A me Bennacer piaceva e il Milan ce l’ha soffiato, dunque a loro veretout lo darei soltanto a 30 milioni.
Meglio alla Roma con soldi + Defrel che è forte

Bob
Ospite
Bob

Concordo , ma ti Correggio alla fine .. “Potrebbe” essere forte..

Sergio Clerici
Ospite
Sergio Clerici

veretout al milan 5 mil e Andre Silva e si vende Simeone

Zeman
Tifoso
Zeman

La smettete di far girare queste notizie.
Badelj Derossi Biglia Balotelli Defrel
Faccio fatica a dormire la notte

birillo
Ospite
birillo

sarà la settimana decisiva, o il giorno decisivo, quando il francese verrà pagato 25 cash. Se ciò non si verificasse, vorrà dire che nulla è cambiato.

L'Etrusco Dj
Ospite
L'Etrusco Dj

Domanda,con il cambio di proprietà sembrava dovesse arrivare Paperon de Paperoni,colui che avrebbe investito capitali per riportare la Fiorentina ai vertici,a oggi ho sentito solo nomi di vecchi giocatori a fine carriera,giocatori che non hanno più mercato (Montella mi sembra rintronato richiedi giocatori che giocavano nella Fiorentina anni fa forse vuol ripartire da dove aveva lasciato illudendosi) il mercato mi sembra che sia bloccato e ingessato da una cessione,ho la netta sensazione di essere tornati al passato,ma bisogna vendere Veretout per fare cassa e mercato?se questa è la realtà forse bisognerà abbassare l’asticella perchè con 18/20ml e forse non tutti… Leggi altro »

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

C’ E’ UN CERTO F.P.F.. NON PUOI SPENDERE VAGONATE DI SOLDI. QUINDI EVITEREI DI SCRIVERE BOIATE.

L'Etrusco Dj
Ospite
L'Etrusco Dj

LE BOIATE LE SCRIVI TU,DA POTER SPENDERE A SPENDERE CE NE PASSA CARO IL MIO BOCCALONE,

L'Etrusco Dj
Ospite
L'Etrusco Dj

non penso proprio che non si possa comprare un giocatore senza averne venduto uno e di sicuro la Fiorentina non ha problemi di fair play finanziario di società che comunque si stanno muovendo,se si vogliono inventare scuse allora ok

Daniele
Ospite
Daniele

Longo non lo batte nessuno…ma anche “ore decisive per Veretout” sta diventando il nuovo tormentone mi pare!

Pedullà santo subito
Ospite
Pedullà santo subito

Ho deciso. Mi ricollego tra un mese esatto, così evito di leggere ogni giorno tormentoni e 1200 nomi accostati alla Fiorentina. ” se non si chiude oggi, al massimo domani, dopodomani, ma la cosa è fatta” (San Pedullà dixit, 10 giorni fa)

Articolo precedenteLirola, oggi incontro decisivo. L’obiettivo di Pradè: costruire una Viola più forte del 2012
Articolo successivoSimeone-Badelj, asse di mercato con la Lazio
CONDIVIDI