Da Veretout a Simeone, la Fiorentina ha nuovamente un patrimonio che i Della Valle dovranno tutelare. Badelj nel limbo

56



Giovanni Simeone segna tre gol al Napoli, batte il suo record in Serie A e regala tre punti alla Fiorentina nel turno più difficile. Così i viola restano pienamente, e con diritto, in corsa per un posto in Europa League e con quattro squadre in quattro punti è ancora tutto da scrivere. Complimenti a questa Fiorentina che contro il Napoli si è tolta anche la bella soddisfazione di vincere (anzi stravincere) contro una big in una partita condotta da protagonista anche prima dell’espulsione di Koulibaly. Dunque giusto e lecito continuare a puntare all’Europa, traguardo insperato quasi un anno fa.

Non serve aspettare la fine della stagione, invece, per capire che la Fiorentina ha nuovamente un patrimonio sportivo da cui poter ripartire la prossima stagione. Da Veretout e Pezzella passando per Simeone, Chiesa, Benassi e non solo, tutti calciatori che in questo campionato sono cresciuti in maniera esponenziale. Da loro si dovrà ripartire (non vendendoli per fare cassa) perché la Fiorentina dopo una rivoluzione profonda avvenuta la scorsa estate ha bisogno di tranquillità e soprattutto di certezze. Sarà come sempre un calciomercato ricco di colpi di scena ma stavolta si parte da una dichiarazione ufficiale e pubblica di Pantaleo Corvino: “La Fiorentina a giugno non avrà bisogno di vendere”. Questo è il punto di non ritorno anche per i Della Valle che negli ultimi mesi stanno provando un vero e concreto riavvicinamento con Firenze. La prossima estate sarà ancora una volta un banco di prova per capire le ambizioni della società e per capire se la Fiorentina farà un passettino avanti (anche dal punto di vista del monte ingaggi) oppure no. I soldi non mancano, anche grazie ai nuovi introiti televisivi, dunque lecito aspettarsi un nuovo modo di fare mercato anche se le offerte per i giocatori sopracitati non mancheranno.

Nel patrimonio sportivo della Fiorentina manca Milan Badelj e non perché non ne sia all’altezza, anzi è lui il cervello della squadra di Pioli e tutto gira intorno alle giocate del croato. Ma Badelj ancora non ha preso una decisione sul suo futuro, resta in silenzio in attesa della fine della stagione, non ha preso altri accordi e non ha scelto cosa fare. Il croato forse aspetta di capire le intenzioni della Fiorentina sul futuro ma per ora rimane in silenzio.

56
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Rothbard
Tifoso
Murray Rothbard

Vu mi parete gli omini verdi di toy story

figther
Ospite
figther

D’accordo in parte 5 buoni, ma buoni vanno comprati: due terzini, un centrocampista e un attaccante. Vendere Gil Dias assolutamente pessimo potrebbe anche giocare a carling e non noteremo la differenza, via Therau inutile, in panca Laurini e Biraghi, via Olivera e Cristoforo

Corso
Ospite
Corso

Ma non era una squadra da B, fatta di brocchi comprati con le vendite di straordinari campioni, e dalla incompetenza della dirigenza. Ma i nostalgici di Gubbio sono espatriati?

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Infatti lo sono. Se ‘unn’era per Astori, a quest’ora si giocava per la salvezza…

La_sieve
Tifoso
Alessandro

L’ho scritto anche in un altro post… aspettiamo il 20 maggio a scannarci via… questi articoli sono fatti per scatenare polemiche…

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Nessuna polemica, Alessandro… E’ la realtà dei fatti. E nessun articolo può creare un problema dal niente. Il problema c’è e basta

olegna
Ospite
olegna

l’importante sarebbe evitare lo smantellamento dello scorso anno.
dico questo perché alle parole dei Della Valle faccio veramente molta fatica a credere;
a quelle di Corvino e Gnigni mi risparmio la fatica e non ci credo proprio.
il tutto sentiti i refoli di vento per nulla graditi, dove già si parla e si sparla di Chiesa (ok, non è una novità), ma vengono già dati sotto tiro Pezzella, Veretout, Simeone + il grosso punto di domanda che riguarda Badelj.

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

SI PROSPETTA UNA CALDA ESTATE DI PLUSVALENZE!!!!!!!!VAI CORVO !!!!!!

claude
Ospite
claude

che palle .dominano sempre i lenzuolai. perche’ sono tutti gli altri cretini? i dv ..etc avete sputtanato il corvo ed ora tutti vogliono i giocatori in rosa. ma siete proprio indegni di chiamarvi tifosi. vergognatevi. sempre forza viola e tutti uniti

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Claude, quando si parla di offerte arrivate ai DV per la Fiorentina … non e’ vero, mentre sono vere le notizie sulle presunte offerte per comprarsi i nostri giocatori…

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Iniziato il lavaggio del cervello dei piu’ creduloni…. se in 16 anni non si ‘ capito il modo di operare dei DV allora non c’e’ speranza….

Niente cittadella e niente terreno gratis!!!

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

la FIORENTINA HA NUOVAMENTE UN PATRIMONIO CHE I DELLA VALLE VENDERANNO

brian
Ospite
brian

Certo che noi viola siamo boni solo a criticare e polemizzare! E credo che molti di noi non sa casa vuol dire ricostuire una squadra e formare un gruppo. Tutti ci ricordiamo come e quando fu messa in piedi la squadra (ultimi giorni di mercato a ritiro quasi alla fine etc etc). Anche io ero deluso dall’andazzo e poco fiducioso. Sapevamo che questo sarebbe stato un anno di transizione (quanti di noi dicevano “cerchiamo di raggiungere presto i 40 punti per salvarci….) gli addetti dicevano che questa era una squadra da 12mo posto e che il prossimo anno la società… Leggi altro »

Matteo Praga
Ospite
Matteo Praga

Ma poi l’ho gia scritto anche prima bastaaaaa appena un ragazzo inforca 2 partite siete gia a TIFARE PER LA PLUSVALENZA…. NOn parlate più di squadra di ruoli da coprire di sistemi di gioco, parlate solo di tesori e tesoretti, patrimoni, plusvalenze, offerte ecc… la Fiorentina è ancora una squadra di calcio o una finanziaria di casa Della Valle? Al tifoso importa 0 se Simeone adesso vale 20/40 o 80 al tifoso interessa solo sapere chi va e chi resta e che squadra verra fatta, se si intende tenere i migliori e costruire qualcosa di decente per puntare almeno al… Leggi altro »

Franco_Thai
Tifoso
franco_thai

A me sembra molto strano che Badelj non abbia gia’ preso una decisione a 3 giornate dal termine del campionato.
Strano anche che nessuno dei dirigenti ne sia al corrente e non faccia pressioni.
Evidentemente c’e’ l’accordo di fare l’annuncio di separazione a fine campionato.
SFV since 1958

cataluca
Ospite
cataluca

E’ una possibilità. L’altra è che non ci siano ancora tutti gli elementi per decidere. Immagino che una qualificazione in E.L. possa essere un ulteriore incentivo, ad esempio.

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Spero abbiano già pensato alle alternative a Badelj, anzi voglio esserne convinto.

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

VAi si comincia……….

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

SI E’ SVEGLIATO IL GOBBETTO 2011 ………. CERTO CHE E’ CONTENTO LA SUA AMATA SQUADRA VINCERA’ ANCORA LO SCUDETTO……………..ALL’INIZIO DEL CAMPIONATO DICEVA CHE SI ANDAVA IN B…………………… O SBAGLIO…… QUESTO E’ TUTTO…………………………..

Checco 54
Ospite
Checco 54

… Ma la disperazione di fine mercato di anno scorso ve la ricordate ??? ora che abbiamo finito i giocatori da vendere come si farà a fare le plusvalenze??? ora si ricomincia ??? ma se si facesse solo i tifosi e si lasciasse la conduzione tecnico economica a chi la deve fare non sarebbe meglio ???

claude
Ospite
claude

grande checco

Alessandro_Toscana
Tifoso
Alessandro_Toscana

Chi la deve fare non è all’altezza, corvo e Gnigni, molto semplice. E siccome sono i DV che hanno messo lì questi 2 soggetti, uno maneggione e vecchio, l’altro palesemente incompetente , e visto il passato cosa hanno fatto insieme quei 2 ( dal 2009/2010, ultimo di Prandelli, fino al 2012, cioè la cacciata del corvo causa bidoni strapagati e salvezza alla penultima giornata) la fiducia a loro e chi c’è li ha messi è zero!

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Buffone le persone non si definiscono vecchi ,ma anziani!!!!!!!

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Checca del ’54, ‘un tu’sse’ più bono nemmeno pe’ fa i’ brodo…

Matteo Praga
Ospite
Matteo Praga

Cresciuti in maniera esponenziale? ma se fino a 3 giorni fa Eysseric Benassi Gil Dias lo stesso Simeone erano classificati come bidoni o quasi? in 1 partita siamo diventati una squadra ottima a cui basterebbero 2 innesti per arrivare chissa dove? l’unico vero ottimo giocatore rivelatosi tale è stato Veretout, più un buon Pezzella e una bella speranza Milenkovic il resto meglio lasciar perdere. Simeone ha bisogno ancora di un po di tempo. Non diamo giudizi su 1 risultato. Se dopo la vittoria col Napoli siamo forti allora dopo il pareggio con la Spal e sconfitta con Sassuolo si poteva… Leggi altro »

Flavio
Ospite
Flavio

Scusate ma siamo così forti?? Per adesso noni in classifica con davanti samp ed atalanta. Non mi sembra che siano tutti così fenomeni i nostri. Altrimenti la lazio cos’è??? e non dico le altre (roma napoli ecc,,). I fenomeni che abbiamo chi sono?? Benassi inguardabile per tutte le partite ha la bravura in zona gol ma niente altro. Simeone 13 gol speriamo arrivi a 15, ma è stato pagato 15 milioni +3 di bonus, ci si aspettava altro (non dite che è giovane, è un 95 quindi 23 anni, non paragonatelo a Bati alla sua età aveva vinto credo due… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

hai scritto un sacco di sciocchezze; leggiti i dati ufficiali prima di commentare. Biraghi ad esempio è il miglior terzino per cross riusciti dopo kolarov (che piglia 6 volte tanto di stipendio) Batistuta le due coppe le vinse a 22\23 (1991) e 24\25 anni (1993). Quindi all’ età di Simeone aveva segnato 6 gol nella coppa america del 1991, quasi tutti di prepotenza (io li ricordo bene perché sapendo che immediatamente dopo doveva venire a firenze – come di più rispetto a Latorre – me la vidi tutta) ma in nazionale era considerato un vero outsider, molto grezzo tecnicamente; poi… Leggi altro »

Matteo Praga
Ospite
Matteo Praga

Biraghi è un fuoriclasse ma nessuno se ne era accorto via…. vabbene vabbene certo… siiiiiii si si si

si ruzza
Ospite
si ruzza

sperare non costa nulla

Pepo
Ospite
Pepo

Mah….il procuratore di veretout ha belle detto…”vediamo cosa succede”…..

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Temo che Badelj abbia già deciso e tarda solo a comunicarlo.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Bastera’ aspettare per vedere le loro intenzioni, perche’ solo ai discorsi non ci si crede piu’ In quanto ai due sopra nominati, Simeone ha indovinato una partita dopo un campionato non esaltante(ad essere gentili)Veretout sta gia considerando altre soluzioni in squadre che vogliono vincere o provare a vincere,come hanno gia’ fatto tutti quelli buoni , non molti per la verita’,che abbiamo avuto.Non vedo perche’ i DV cominceranno a spendere se non avranno la loro Cittadella, motivo per cui presero la Fiorentina con spiccioli aspettando il nostro fallimento.Se popi questo loro modo di condurre la squadra cambiera’ saro’ il primo a… Leggi altro »

Eli64
Ospite
Eli64

Allora Simeone ha indovinato una sola partita (ha segnato quanto Maertens senza rigori), Veretout va via, a Firenze ci sarà di nuovo l’alluvione e Nardella rimarrà sindaco altri vent’anni. Hai altre disgrazie da aggiungere?

all access (aka tattamea)
Ospite
all access (aka tattamea)

Ma non avevamo preso tutti bidoni?

gangia81
Ospite
gangia81

Al di là dei soliti commenti sui DV effettivamente la squadra è migliore di quanto ci aspettavamo tutti. Considerando che in estate arriveranno Venuti (terzino dx), Castrovilli (centrocampista) e altri, già di proprietà viola, si prospetta un campionato interessante anche senza acquisti roboanti. Ricordiamoci che ancora dobbiamo vedere Lo Faso, Sottil, Gori, Diks e Hristov. Direi quindi che il futuro della Fiorentina è abbastanza assicurato.
Vediamo di chiudere bene questa stagione, magari con un ingresso di straforo in EL e per l’anno prossimo punteremo più in alto anche grazie ai debiti enormi delle milanesi.
Forza Viola!

Nessie
Ospite
Nessie

Venuti proprio no

claude
Ospite
claude

io personalmente spero di non arrivare settimo. sfalza tutta la preparazione. e della europa leage non me ne frega prorio niente se condiziona il campionato

Scudetto_nel_2011
Tifoso
Scudetto nel 2011

Ormai lo sanno anche i sassi che l unico patrimonio
che tuteleranno i Della Valle sarà il TESORETTO

Il progetto è chiaro , collaudato, vincente

I MIGLIORI VANNO CEDUTI PER AUTOFINANZIARSI

Senza la benché minima ambizione sportiva

C è solo l’input di costruire una squadra
minimamente decente dalla quale vendere
puntualmente chi emerge.

Per VIVACCHIARE

Questo fino alla cessione della società
previo snodo Cittadella.

Chi ancora crede in RILANCI , RIAVVICINAMENTI
e quantaltro è bene che prenda il cervello e lo butti
nel bidone dell’immondizia.

.

Un abbraccio

Il vostro Scudetto nel 2011

Numero8
Ospite
Numero8

Caro sculetto, stavolta ti sei tradito: “bidone dell’immondizia” mi ricorda qualcosa detto dal portiere della squadra per la quale fai il tifo. Adesso che sei stato sgamato, potresti cortesemente accomodarti fuori da qui e frequentare qualche sito strisciato? FV

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Quante volte ci siamo ritrovati a leggere articoli dello stesso tenore… “I DV non dovranno vendere per fare cassa”… “I patrimoni vanno tutelati”… ” E’ il momento di decidere cosa fare da grandi”… E quante volte abbiamo letto o sentito dichiarazioni dei dirigenti inneggianti a rinnovati impegni e buone intenzioni, come appunto l’ultima, roboante, di Corvino, “a giugno non ci sarà bisogno di vendere”… Ma certo. Una affermazione smentita dopo un mese da Antognoni, che una settimana fa diceva “CERCHEREMO di trattenere i giocatori più importanti”. Si contraddicono persino tra loro, all’interno dello stesso Club. Incredibile. Mentre il solo Badelj,… Leggi altro »

Ganzetto
Ospite
Ganzetto

Semplicemente perfetto!

Paolo
Ospite
Paolo

Quello che dici non fa una piema.
Ma purtroppo tra Corvino i DV e Antognoni, ci sono dei personaggi chiamati procuratori, i quali fanno il bello e il cattivo tempo.

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Se dipendesse tutto dai procuratori, sarebbe palese e i dirigenti avrebbero smesso da tempo di sparare panzane, poiché avrebbero pronti su un piatto d’argento i responsabili di certe scelte di mercato e non dovrebbero sforzarsi di inventare bischerate.

Paolo
Ospite
Paolo

Piega non piema.

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Perché dici questo scusa? Ora che abbiamo dominato un Napoli che ha fatto di tutto per vincere la partita, puntiamo dritti allo scudetto! Ah già mancano solo tre giornate….
Va beh sarà per il prossimo anno… cerchiamo di raccimolare più euro possibili in estate e da agosto si domina!!!

gianni daviddi
Ospite
gianni daviddi

Dall’ articolo sembra che il merito di aver creato questo patrimonio non sia di nessuno…invece e’ della società che tanto denigrate….fino a due mesi fa secondo voi era tutto da buttare, adesso c’è un patrimonio…la coerenza non e’ il vostro forte…

Gio Simeone
Ospite
Gio Simeone

Benassi cresciuto esponenzialmente non si può leggere, ma le guardate le partite o cosa?
Da cacciare prima di subito. E non solo lui.

Biagio
Ospite
Biagio

Ma che partite ti vedi

Momo
Tifoso
momo

Se vuoi tenere sotto controllo il monte ingaggi non puoi trattenere i migliori, almeno non a lungo.
Bisogna essere bravi a trovarne di altrettanto validi.

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Al patrimonio aggiungerei anche Milenkovic.

Mirko77
Ospite
Mirko77

Sarebbe la prima promessa mantenuta da parte dei Della Valle quindi ad oggi io NON CI CREDO

TifosoDV
Ospite
TifosoDV

I DELLA VALLE FANNO SUL SERIO E LO HANNO GIà DIMOSTRATO!
L’ANNO PROSSIMO SONO CERTO CHE LA FIORENTINA LOTTERà PER LA CHAMPIONS LEAGUE.
LA ROMA è ARRIVATA IN SEMIFINALE E LA FIORENTINA NON HA NIENTE IN MENO DI LORO

Marius
Ospite
Marius

Posa il fiasco. Non è tanto la differenza tra i 135 e i 175 milioni di euro di ricavi (bilancio 2017) tra noi e la Roma. Che comunque è sempre il 30% in più. Purtroppo, sono gli 80 milioni che arriveranno extra dalla partecipazione alla Champions, oltre alla notorietà che tutto questo comporterà. Per chi non l’avesse capito, la Roma la sua Champions l’ha vinta arrivando in semifinale. Il divario con le squadre di seconda fascia non può che aumentare. Dovendo scommettere, è più probabile che il prossimo campionato arrivino sopra per più punti rispetto a quest’anno (adesso sino 16… Leggi altro »

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Per tua informazione la Roma ha in corso un aumento di capitale di ca. 140 milioni di euro per abbattere il debito, se non li trova d.eve vendere come ha fatto l’ anno scorso con salah e il difensore del quale non ricordo il nome. Le scelte saranno tra Naingolan Dzeko Manolas ed Allison due di questi saluteranno by by

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

esatto. e non sanno neanche se gli bastano

Ennione
Ospite
Ennione

VEretout + pezzella + simeone + chiesa = vacanze pagate per corvino & co

Articolo precedenteChampions League, la Roma sfiora l’impresa ma non basta. Finale Liverpool-Real Madrid
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI