Veretout: “Sul campo voglio sempre dare il 200%. Obiettivi? Europa e Coppa Italia”

Alessandro Rialti - Corriere dello Sport-Stadio

12



Lunga intervista rilasciata da Jordan Veretout al Corriere dello Sport-Stadio. Eccone i passaggi principali:
Qual è il giocatore a cui si è sempre ispirato?
«Qualche nome? Dico Iniesta, ma anche Modric».
Pioli ha detto che lei gli ricorda una via di mezzo tra Beppe Iachini, centrocampista della Fiorentina a cui i tifosi avevano dedicato un coro “picchia per noi, Beppe Iachini” e Stefan Schwarz, svedese preciso e di ghiaccio.
«Io non ho paura di “combattere”, di dare il massimo in campo. Essere “freddo” in campo è un po’ una mia attitudine…».
Sorpreso da Thereau?
«Quello che fa alla sua età è straordinario. Ha 34 anni, fa ancora gol, è un attaccante molto valido…».
Che giocatore è Eysseric?
«Valentin è un ottimo centrocampista, ama combinare qualità e quantità, è di quelli che manda in rete tanti giocatori e segna lui stesso gol. E’ uno che sa offendere gli spazi. L’ho conosciuto negli anni passati, quando giocava al Nizza ed è stato uno di migliori del campionato francese nel suo ruolo».
Che cosa significa avere accanto Badelj e Benassi?
«Sono giocatori che giocano molto bene nelle rispettive posizioni. Milan è un centrocampista “regale”, ci paliamo spesso, Benassi è un calciatore a cui piace spingersi in avanti e riesce a segnare gol».
(…)
Ha firmato un contratto di 4 anni con opzione sul quinto: cosa punta a conquistare in questo periodo?
«Intanto un buon piazzamento in classifica per vivere un’esperienza in Europa League con la Fiorentina e magari, perché no, anche vincere la Coppa Italia…».
(…)
Lei è il giocatore che, arrivato nel mercato estivo, ha il maggior numero di minuti nelle gambe, secondo solo a Sportiello e Astori. Cosa, secondo lei, ha conquistato Pioli?
«Non so se l’ho conquistato, ma io sono abituato a dare il 200% sul campo, a lui piace chi non si risparmia».

(…)

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giacomo Trabalzini
Ospite
Giacomo Trabalzini

E se il tuo 200% è quello di Crotone si sta freschi!!!!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

jordan insieme a pezzella dietro,e benassi finora il campionato dice chiaramente che sono i tre migliori acquisti fatti da corvino e freitas, jordan e io non amo di solito fare i paragoni,tuttavia assomiglia per certi versi maggiormente a mio avviso a schwarz,e non a iachini,questo per carità è un mio personalissimo pensiero. tuttavia cio che mi preme dire è il fatto che anche nella debacle di crotone,secondo il mio pensiero è uno dei pochi insieme a chiesa e benassi ad essersi salvato nel marasma generale della nostra prova modesta proprio a livello collettivo,ho visto jordan anche a crotone non certo… Leggi altro »

olegna
Ospite
olegna

scusate la solita figura da ignorante che puntualmente faccio, ma qui sotto nei vostri rispettabilissimi commenti ho letto di giocatori meravigliosi con lo stesso cognome di
alcune belle sole che giocano, giocano…………., da noi.
ma sono omonimi o che cosa?????

Simone
Ospite
Simone

Onesto pedatore del panorama calcistico. Ma a noi non va bene mai niente……basti pensare che l’altro giorno, è deceduto un uomo, a cui, mentre era in campo con lans maglia!!!!!, cantavamo un coro, invitandolo a non giocare più. Siamo delle eterne teste di c..o….

marco mugello
Ospite
marco mugello

Ricordiamoci Pirlo!!! Perchè, visto che dobbiamo pagare portiere, Saponara e Pezzella, più chi sa quanti altri che non sappiamo, a Gennaio e a Giugno venderemo… quindi bisogna ottenere il meglio da ciò che abbiamo… qui sta la vera intelligenza dell’allenatore… siamo pieni di rifinitori, c’è Eysserik gioca poco perchè ci sono Chiesa e Thereau? Ricicliamo Saponara alla Pirlo al posto di Badel che svernerà qui come gli orsi, e quello che costruiamo per lui andrà alla squadra che ce lo ha già fregato… quest’anno faremo poco, almeno costruiamo cose solide ed efficaci per l’anno prossimo… cosa frega se il 4231… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Se andremo con centrocampo a tre, come sembra, visto che Badel va via e dobbiamo costruire per l’anno prossimo, perchè non provare Saponara al posto di Badel?… Difenducchia, ha un possesso di palla strabiliante, tecnica Argentina dei bei tempi, lancio lungo, aperture impensabili, lanci in profondità improvvisi e col contagiri…(Humberto Maschio) segna venendo da dietro, oppure scarica su uno liberissimo che tutti pensano irraggiungibile… Veretout, l’unico che sa difendere in area, al centro, Benassi a destra, Saponara a sinistra… ossia due mezzali che vanno in area e segnano o fanno assist… magari risparmiamo 15 milioni per un nuovo Badel, o… Leggi altro »

Scureggia vestita
Ospite
Scureggia vestita

Intendeva in un altra squadra. Nelle Marche già si stanno facendo le ….. a due mani

nick
Ospite
nick

Ma questi giocatori nel cervello hanno la marmellata di more?

Max
Ospite
Max

Europa e Coppa Italia??? ma che film ha visto????

Aramis974
Tifoso
aramis974

Giusto. meglio giocatori senza ambizione che puntano solo ad arrivare alla pensione in una bella città come Firenze. Perchè sbattersi tanto per provare a raggiungere obbiettivi difficili quando ti pagano lo stipendio comunque? Meglio pascolare per il campo come altri centrocampisti visti sul terreno del Franchi…

cav974
Ospite
cav974

I criticoni a prescindere preferiscono andare in b
Réunion Viola

leo
Ospite
leo

Professionista vero, sicuramente è un ottimo esempio per i giovani. Forza Jordan!

Articolo precedenteIl programma della giornata: allenamento mattutino per la Fiorentina
Articolo successivoIl sogno azzurro di Chiesa. Per ora (pare) rimandato, resta in Under 21
CONDIVIDI