Vergine: “Per costruire giocatori da Serie A ci vogliono 10 anni, per rovinare tutto poco”

11



Il responsabile del settore giovanile della Fiorentina, il professor Enzo Vergine, ha parlato  del futuro della Fiorentina Primavera, impegnata dal prossimo 4 giugno nelle finali scudetto, a margine della presentazione dell’11 Memorial Riccardo Neri e Alessio Ferramosca.

La Primavera della Fiorentina ha raggiunto le Final Eight scudetto, un risultato importante: “Siamo contenti e orgogliosi perché i ragazzi hanno fatto un cammino importante, sono arrivati tra le prime otto d’Italia e si giocheranno il titolo italiano. E questo per noi è un motivo di orgoglio perché evidentemente la strada che stiamo tracciando è quella giusta. Abbiamo tutto per poter competere e arrivare fino in fondo. E soprattutto per cercare di consegnare altri giocatori alla prima squadra”.

Babacar, Bernardeschi, quest’anno Chiesa, sono arrivati alla prima squadra, in Serie A. Quali sono i giocatori della Primavera più vicini a fare il grande salto e stare in pianta stabile in prima squadra?
“A questa domanda non piace dare una risposta perché abbiamo tanti calciatori che hanno grande potenzialità e sono pronti, stanno lavorando bene per fare bene in queste finali nazionali. E quindi farei torno verso chi non nomino. Sono tutte potenzialità alte, con caratteristiche diverse, io invito i tifosi a seguire la squadra, a seguirci a Sassuolo e Carpi dove si giocheranno le finali scudetto perché vale la pena sostenere questi ragazzi e arrivare fino in fondo. Per costruire un progetto così importante come il nostro vivaio, e arrivare a portare in prima squadra giocatori come Babacar, Bernardeschi, Chiesa, bisogna lavorare con continuità da tanti anni e questo lo abbiamo iniziato a fare tanti anni fa con Pantaleo Corvino nel 2005. Per costruire questo percorso ci vogliono dieci anni, per rovinarlo basterebbe poco. Quindi, tanto lavoro da tante persone che costantemente investono, a iniziare dalla proprietà che crede in noi e ci dà la possibilità economica di farlo, a Pantaleo Corvino che il Direttore Generale di questo progetto tecnico”.

Spera di vedere domenica contro il Pescara esordire qualche ragazzo della Primavera?
“Io ogni volta che vedo un giovane del vivaio giocare in prima squadra sono felice, contento, sono orgoglioso, ma queste sono decisioni che poi far il mister in piena autonomia. Se accadrà saremo felici ma adesso siamo tutti concentrati per il 4 di giugno per questo evento che ci vedrà contrapporre a Atalanta, Juventus o Inter, e quindi pronti via ci sarà uno scontro titanico. Speriamo di fare bene e di far vedere subito le reali potenzialità della squadra”.

Chi sarà il prossimo allenatore della Fiorentina Primavera?
“Non stiamo pensando al futuro, perché stiamo pensando alle finali scudetto. Siamo tutti concentrati su questo futuro. I programmi, non solo la questione del tecnico, saranno chiuse le finali. Federico Guidi è un nostro allenatore che ha fatto un grande percorso con me e Pantaleo Corvino , quindi finito questo suo importante percorso parleremo anche del suo futuro”.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giovanni
Ospite
Giovanni

E anche Vergine non va bene, ma mi dite perché non vi togliete dalle palle ?

Giovanni
Ospite
Giovanni

Certo che ci vuole.poco: La contestazione di quattro bambocci , analfabeti funzionali”

Gasgas
Ospite
Gasgas

Poi si riempie la primavera di bidoni strapagati venuti dall’est…. Fa parte anche questo del percorso? Forse serve a qualcuno per vantarsi di aver vinto titoli giovanili? Il bello è che poi, pur spendendo milioni, non ci riesce nemmeno…

Robertonovoli50
Tifoso
Roberto Novoli

Di fronte a queste affermazioni vorrei dare alcune cifre. Hanno fatto parte della rosa della Primavera 36 giocatori per una squadra che fino ad ora ha fatto 36 partite. Se si tolgono giocatori come Hagi, Toledo, Diks, Chiesa, Dragowsky prestati alla Primavera o comunque della rosa della prima squadra, rimangono 31 giocatori. Tra questi abbiamo avuto due giocatori venduti al Pisa (Degli Innocenti 1 presenza) e al Carpi: (Tacconi zero presenze) e alcuni che con difficoltà abbiamo ritrovati schierati in campo quali: Benedetti 7 presenze per 422 minuti Reimao – portoghese – 2 presenze per 58 minuti Sundquist – americano… Leggi altro »

Mau 46
Ospite
Mau 46

Ecco un altro che tutte le volte che apre bocca perde l’occasione per star zitto!

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Te non stai bene. Se si critica anche Vergine si può fare festa.

Luca
Ospite
Luca

C’è da criticare anche su questo…… roba da matti! Veramente … ma i che succede a Firenze ? Massa di cervelli schiacciati!

Il Tristo Mietitore
Ospite
Il Tristo Mietitore

oh comprala te allora..

societadibuffoni
Ospite
societadibuffoni

Altro raccomandato che ha fatto ridere ora voglio vedere appena ci buttano fuori, e la cosa bella che gli hanno già trovato una squadra di serie B per l’anno prossimo e lo stipendio lo pagherà la Fiorentina per poi sperare di riportarlo in prima squadra tra qualche anno, roba assurda che solo con questi dirigenti può accadere, senza gli “acosti” che ha il buon guidi sarebbe ad allenare in promozione.

Luca
Ospite
Luca

Ma che sei di fori?? Ma cosa commenti ??

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

…ma noi siamo molto bravi…….a distruggere!!!

Articolo precedenteDi Livio Jr ha rinunciato ad effettuare le contro analisi
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI