Verso Ecuador-Argentina: Pezzella ancora in panchina. L’obiettivo Aimar titolare

2



Domani notte si giocherà a Quito l’ultima partita del girone sudamericano di qualificazione al Mondiale 2018, tra Ecuador e Argentina. L’unico rappresentante della Fiorentina, è German Pezzella che con ogni probabilità partirà dalla panchina, visto che il Ct Sampaoli non lo ha mai provato nella formazione titolare, dove invece sono stati schierati Mercado, Otamendi ed il romanista Federico Fazio. Dovrebbe partire invece dall’inizio nella nazionale ecuadoreña, il centrale difensivo Dario Aimar, nome accostato a club gigliato nell’ultimo calciomercato estivo.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Meglio preservarlo, Pezzella (che i media-cronisti stupidi chiamano Pessella). Perché non chiamare il Papa Bergoghlio, allora? Aimar? Costava tre volte Hugo (ragionevolmente).

Checco 54
Ospite
Checco 54

Te sapevi gia tutto !!! Hugo giocava nel palmeiras ed era uno dei meglio difensori in brasile Aimar che ha 21 anni si affaccia ora al calcio e costava un terzo di Hugo !!! ma si sa i tifosi viola sanno gia tutto molto ma molto prima … se no come si fa a dire io l’avevo detto !!! tutti bravi con i risultati il lunedi … dopo sempre dopo… Tutti DT tutti allenatori ma mai solo ed esculusivamente tifosi…

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoL’Italia soffre ma vince in Albania. Astori resta a guardare
CONDIVIDI