Verso il Genoa: Gonzalo ok, Vecino non rischia. Dubbio Tomovic-De Maio. E Berna…

    0



    Babacar e Gonzalo RodriguezGONZALO C’È, e questo è già un bel problema in meno per Sousa in vista di Genova. Il difensore argentino ha recuperato, sta bene, e ieri mattina si è regolarmente allenato assieme al gruppo. Assieme ad Astori ci sarà lui al centro della difesa: quindi nessuna soluzione di emergenza almeno nel reparto arretrato. Vecino invece ancora part time (per lui seduta differenziata rispetto al gruppo) e la sensazione che, forse, Sousa lo avrà tra i titolari soltanto per la gara di Europa League di giovedì prossimo. 

    NIENTE Genoa appunto, con Sanchez che nonostante i pochi allenamenti alle spalle sembra nuovamente candidato per partire dall’inizio. Se in difesa, a destra, Tomovic e De Maio sembrano in ballottaggio per una maglia, davanti i dubbi sono maggiori. Con Kalinic sicuro di una maglia da titolare, e Bernardeschi (nella foto) e Tello in lotta per un posto sulla destra. A meno che il carrarino non venga avanzato fra le linee. Volti sereni e tranquilli ieri con la squadra che partirà oggi alla volta di Genova dopo la visita di Andrea Della Valle che dovrebbe passare qualche ora con Borja Valero e compagni. Poi dopo la partita il ritorno, immediato, a Firenze per preparare l’esordio europeo a Salonicco. Oggi, invece, toccherà a Sousa parlare in sala stampa. Non lo fa da circa due settimane. Mercato, presente, passato e futuro, tanti gli argomenti per il tecnico portoghese che in questi giorni ha preferito il lavoro alle parole.