Verso Italia-Ucraina, Shevchenko: “Nel nostro paese è ancora un caos. Sarà test importante”

3



Parla il ct ucraino ed ex attaccante del Milan Shevchenko: “Contro l’Italia misureremo il nostro percorso di crescita”

Parla così in vista della sfida contro l’Italia il ct dell’Ucraina Andriy Shevchenko alla Gazzetta Dello Sport:Incontrare l’Italia ci permetterà di misurare il nostro processo di crescita, ma la partita con la Repubblica Ceca è la più importante perché può darci la qualificazione. In questo momento penso soltanto a portare l’Ucraina agli Europei dopo essere rimasta fuori dal Mondiale. La situazione nel mio Paese è ancora difficile, c’è un conflitto, ci sono difficoltà economiche e questo ha influito tanto sul calcio. Gli ucraini nello Shakhtar o nella Dinamo Kiev fanno fatica a imporsi perché ci sono molti stranieri e rimangono in panchina, in alcuni ruoli siamo costretti a chiamare ragazzi che non giocano nei loro club, ma hanno voglia di far bene e qualcosa stiamo creando. Abbiamo buoni elementi come Yarmolenko, Konoplyanka, Marlon, Malinovskyi. Abbiamo poca esperienza ma l’atteggiamento è positivo. L’Italia è una squadra che può sempre contare su grandi individualità, noi dovremo puntare sul collettivo».

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

No perché invece da noi e fila tutto liscio….

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Troppo bravo come calciatore per poter essere un buon allenatore, solitamente nel calcio succede questo. Sapevo che era diventato un ottimo golfista,fra poco vedrete tornera’ a tirar palla in buca.

Leo curva fiesole
Ospite
Leo curva fiesole

Gran giocatore.

Articolo precedenteNazionali in giro per il mondo. Oltre 65 mila km di viaggi prima di tornare a Firenze
Articolo successivoElezioni FIGC: la Serie A sposa Gravina: “Rilanceremo il calcio tutti insieme”
CONDIVIDI