Verso Napoli: Tata recupera, ma gioca Neto. Pizarro migliora, davanti tocca a Baba

    0



    babacar sassuoloTATARUSANU c’è. La notizia è che il portiere romeno, rimasto fuori più di un mese, è tornato in gruppo. Si allena regolarmente, sta bene anche dal punto di vista fisico e domani potrebbe rientrare nella lista dei convocati per Napoli. In teoria, Montella dovrà decidere se restituirgli la porta viola o se continuare con Neto. Come appare probabile, almeno per la sfida del San Paolo, in attesa che Tata torni davvero al 100%. Intanto, anche ieri Pizarro si è allenato in gruppo e quindi a Napoli ci sarà. Vedremo se dal primo minuto o meno, visto che tornerà disponibile anche Badelj e che, quattro giorni dopo, la Fiorentina è attesa dalla difficile trasferta con la Dinamo Kiev. Sta bene anche Bernardeschi, convocato con la Primavera per la gara di oggi a Varese. Montella anche ieri ha provato, durante le esercitazioni tattiche, Babacar al centro dell’attacco. SEMBRA certo che toccherà al senegalese guidare il reparto offensivo contro gli azzurri. Gomez in panchina, una scelta al momento di normale turn over. Più avanti vedremo. E il modulo? Anche ieri sono stati provati sia il 3-5-2 che il 4-3-3 ma la sensazione è che la Fiorentina ripartirà dalla difesa a quattro. Con il ritorno di Richards tra i titolari.