Verso Palermo, spazio ai titolarissimi per Sousa. C’è solo il solito dubbio in difesa

    0



    Juventus-Fiorentina, SousaSul Corriere dello Sport-Stadio si parla di probabile formazione in vista del Palermo. Davanti a Tatarusanu, sicuramente Gonzalo Rodriguez e Astori, poi il terzo posto nella linea arretrata può essere di Roncaglia (al momento in leggero vantaggio) come può essere di Tomovic, in un’alternanza che non ha mai dato punti di riferimento e nemmeno agganci alle prove precedenti dei due in ballottaggio. Minimo dubbio per la difesa, zero dubbi per centrocampo e attacco grazie a uomini e movimenti ormai collaudati, anche se la completa disponibilità della rosa consente a Paulo Sousa valutazioni ad ampio respiro che difatti l’allenatore lusitano farà fin ai margini della partita. Come sempre, del resto. Ma le fasce sono assegnate: quella di destra a Bernardeschi e quella di sinistra ad Alonso. Individuati anche i “mediani” di regìa, ovviamente ciascuno con compiti e caratteristiche differenti: uno è Badelj, l’altro è Vecino. Titolarissimi il croato e l’uruguaiano, titolarissimi i tre che compongono l’attacco più variegato che ci possa essere. Perché Borja Valero sarà il solito raccordo tra i reparti con libertà quasi assoluta di muoversi dove c’è il pallone in interdizione e dove è possibile far male agli avversari nella costruzione, mentre Ilicic sarà il principale sostegno di Kalinic nella fase conclusiva dell’azione.