Verso Salonicco: Vecino, niente rischi per la Roma. Una maglia per Baba… e Berna

    0



    juventus vecinoLa Fiorentina non lo nasconde e vuole andare avanti in Europa League, perché l’Europa League è un obiettivo dichiarato di questa stagione. Così riporta Il Corriere dello Sport – Stadio. E allora testa al Paok, perché ripetere il successo di due anni fa a Salonicco (0-1, gol di Vargas) sarebbe significativo sia per indirizzare subito la classifica del girone senza complicarsela com’è successo ad esempio dodici mesi fa, sia per aumentare le certezze e l’autostima. Occhi specialmente su Vecino che a Genova non c’era perché non ancora recuperato dalla lesione al retto femorale accusata in avvio di Fiorentina-Chievo: saranno fatte tutte le valutazioni del caso ancora oggi, quindi si deciderà se convocare o no l’uruguaiano anche in vista della Roma che arriva al Franchi domenica sera. 

    Tra le altre curiosità di formazione in casa viola (Babacar spera in una possibilità, ballottaggio Maxi Olivera-Milic sulla fascia sinistra), c’è anche quella di capire se ci sarà posto per Bernardeschi (oggi a Milano per un impegno con lo sponsor personale) dopo le due panchine con Chievo e Genoa.