Vialli: “Per arrivare in nazionale non può bastare mezzora fatta bene”

13



Parla così Gianluca Vialli alla Gazzetta Dello Sport: “La Nazionale deve tornare a rappresentare l’élite. Non si possono giocare bene 25 minuti in campionato e ritrovarsi la maglia azzurra addosso. La Nazionale bisogna meritarsela con un rendimento elevato protratto nel tempo. Lo dice la storia: hanno vinto il mondiale le squadre basate su gruppi solidi, arricchite da inserimenti mirati. Lippi seguiva questa strada, Ventura l’ha sconfessata».Il c.t. adatto per ripartire? «Carlo Ancelotti. E’ rispettato da tutti, possiede equilibrio ed esperienza internazionale, ha vinto ovunque e parla le lingue. Farei di lui il Del Bosque italiano. Gli chiederei solo una cosa: abbracciare un progetto e sostenerlo fino in fondo. Mi piacerebbe vedere al suo fianco Paolo Maldini nel ruolo di club manager. Un dirigente modello Germania, alla Bierhoff».

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
figther
Ospite
figther

C’è qualcuno di quelli che hanno giocato che mezz’ora non l’hanno fatta in 6 anni

Biliapolis
Tifoso
Trusted Member

Per riuscire ad arrivare alla nazionale basta indossare una maglia a strisce, anche se non giochi nella tua squadra ti chiamano lo stesso per non deprezzarti.

Mike
Ospite
Mike

Domenica stiamo attenti a Gomis…….portiere fortissimo

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Basta soltanto avere la maglietta giusta…..

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

In azzurro vanno coloro che fanno bene mezz’ora perché ad oggi non abbiamo campioni affidabili a cui affidare permanentemente le chiavi della nazionale, ma gente che si eleva appena dalla mediocrità. Passare da Cannavaro e Nesta a Rugani e Romagnoli, futura coppia centrale della nazionale salvo l’improbabile esplosione di qualche altro difensore,, è indice del fatto che non c’è nessuno all’orizzonte che possa riportare la nazionale a combattere per i posti nobili come tradizione vorrebbe. L’eliminazione dalla fase finale del mondiale era solo questione di tempo. Quindi appena qualcuno sboccia dal grigiore generale viene convocato nella speranza che non si… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Cara redazione, visto che ormai almeno il 60% degli articoli è sull’Italia, menomale che siamo fuori dai mondiali, altrimenti quest’estate ci avreste asfissiato. Non sarà il caso di tornare a parlare in pianta stabile della squadra da cui questo sito prende il nome?

Potini
Tifoso
Potini

Vi brucia eh, itaGLiani? Ci godo ancora di più.

Fabio
Ospite
Fabio

Mi viene in mente un solo giocatore che non gioca mai e poi mai nel suo club e viene convocato in nazionale. Ma è sempre stato così i giocatori della squadra con la maglia più brutta del mondo vengono convocati in nazionale a prescindere così mantengono o aumentano i loro valore di mercato.

il moralizzatore
Ospite
il moralizzatore

mica si riferisce alla Bernarda ?

Tommi
Ospite
Tommi

Ogni riferimento al tatuato in gonnella con la diarrea è puramente casuale?

Antonio
Ospite
Antonio

E quando l’ha fatta la mezzorettà bene?

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

M A I !!!!!!

Tommi
Ospite
Tommi

l’anno scorso…Vialli è stato impreciso nelle dichiarazioni

Articolo precedenteMazzini: “Parte dei Diritti tv da investire nel progetto giovani”
Articolo successivoConti: “Tanti giovani su cui puntare. Chiesa, Rugani, Gagliardini. Ma devono giocare”
CONDIVIDI