Viareggio Cup, Fiorentina in semifinale: le PAGELLE del match di Fiorentina.it

    0



    Primavera Viareggio 4La Primavera vola alle semifinali della Viareggio Cup grazie al 2-1 sul Parma nei quarti: i viola giocano, creano, sprecano, soffrono e poi portano a casa la qualificazione grazie al gol del neo-entrato De Poli. Queste le pagelle del match a cura di Fiorentina.it:

    BARDINI 5,5 – Più di qualche colpa sul gol del Parma, sporca la sua prova dopo un’ora giocata molto bene.

     
    VENUTI 7,5 – Cuore, gambe e polmoni sulla fascia destra: spinge in fase offensiva, sempre presente in fase difensiva. 
     
    EMPEREUR 7 – Veterano della squadra, guida il pacchetto arretrato e si affaccia volentieri sulle palle inattive.
     
    MANCINI 6,5 – Oltre al gol, buona prova in difesa per questo ragazzo che, con l’infortunio di Madrigali, si sta ritagliando un buono spazio.
     
    ZANON 6,5 – Spinge con costanza e difende con attenzione: meno appariscente del compagno sull’altra fascia, ma comunque efficace.
     
    BANGU 6,5 – Qualche spunto, ma meno efficace ed incisivo del solito: un paio di assist non sfruttati dai compagni. (dal 92′ Costanzo sv)
     
    CAPEZZI 7 – Il capitano dà quantità e qualità in mezzo al campo: buona la sua prova, sia in fase difensiva che offensiva. (dall’84’ Berardi sv)
     
    PETRICCIONE 7 – Tra i protagonisti della stagione viola, ottima la prestazione del mediano gigliato che fa schermo davanti alla difesa e mette ordine in fase di manovra.
     
    FAZZI 7,5 – Un motorino sulla fascia, destra o sinistra è uguale. Pericoloso ogni volta che si invola verso la porta.
     
    GONDO 6 – Un po’ spento là davanti, prende tanti falli ma dà poco aiuto ai compagni e non è mai incisivo sotto porta.
     
    GULIN 7 – Ottima prestazione dell’ala viola, che crea numerose occasioni nel primo tempo senza però essere preciso. (dal 68’ De Poli 7,5: il voto è tutto per il gol che regala le semifinali alla Fiorentina.)
     
    SEMPLICI 7 – La squadra gioca bene, spreca tanto ma alla fine porta a casa la qualificazione alle semifinali.