Vidic e Kaboul, tutto rinviato. Jorginho: pressing sul Verona

    0



    Vidic e KaboulCome riporta La Nazione, soldi sull’attaccante e un passo indietro nella caccia a un nuovo difensore. L’equazione di mercato prenderà corpo nelle prossime ore quando la Fiorentina deciderà di presentare la propria offerta sull’erede di Pepito Rossi.
    Così, dopo giorni di indiscrezioni (e di contatti) per valutare l’opportunità di puntare a big in odore di svincolo come Vidic (Manchester United) o Kaboul (Tottenham), la Fiorentina potrebbe decidere di rinviare all’estate il discorso relativo alla difesa (trattenendo Roncaglia).
    Diversa la situazione relativa al centrocampista. Montella sembra essere stato chiaro ed entro la fine del mese (con Wolski e Vecino in partenza) si aspetta un uomo in più sulla linea mediana. La Fiorentina proverà a fare forza ancora una volta sul Verona per arrivare a Jorginho, ma servirà un’offerta (magari anche in prospettiva) importante per far vacillare i giallobù. Si parte dalla base di una comproprietà da 5 milioni.
    Da non sottovalutare anche l’ipotesi Parolo (Parma), ma il primo prezzo fatto dagli emiliani appare obiettivamente elevato. La società viola sarebbe interessata al prestito con diritto di riscatto sulla comproprietà, il Parma è disposto a trattare Parolo ma sottoscrivendo una comproprietà immediata da 4 milioni di euro.