Vieri: “Bernardeschi può crescere alla Juve. Tifosi? Oggi sei un idolo, domani un traditore…”

35



Vieri

Intervista a Tuttosport per Bobo Vieri. Questi alcuni passaggi:

L’ha stupita il modo in cui i tifosi della Juve hanno accolto quello che considerano un “tradimento”? Che poi è lo stesso modo in cui a Firenze hanno accolto il trasferimento di Bernardeschi… «I tifosi sono così: oggi sei un loro idolo, domani sei un traditore. Quello che però trovo inaccettabile sono le esagerazioni e gli insulti ai familiari e ai figli. I calciatori sono professionisti ed è giusto che come tali facciano scelte e valutazioni. Io non ho mai avuto rimpianti nella mia carriera. Siamo dei professionisti. Se c’è un club che ha un progetto più convincente e ambizioso, per quale motivo un calciatore non dovrebbe trasferirsi? In qualsiasi contesto lavorativo funziona in questo modo, solo nel calcio si è considerati mercenari se si cambia squadra».

Fa bene la Juve a puntare su Bernardeschi? «Sì, Bernardeschi ha qualità e alla Juve potrà crescere».

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Stefano
Ospite
Member

Bernardeschi non è MAI stato un idolo a Firenze ne tanto meno è un fuoriclasse, Le ultime due stagioni ne sono la conferma, poi… se la Gazzetta ha deciso che questo signore sia un fenomeno vedremo cosa riuscirà a fare in una grande squadra. Io li aspetto al varco.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

No, caro sig. Vieri, non sta proprio così! Il professionista lo è fino in fondo rispettando chi lo ha reso tale. Si può cambiare in molti modi , ma spesso i calciatori lo fanno nel modo peggiore!!

Gino P.
Ospite
Member

Perché signor Vieri il calcuo si nutre d8 amore e passione smodata. É oer quella che si riempono gli stadi, non per vedere le gesta atletiche di quattro stupidelli montati.se non fosse per quell amore smodato per la maglia e per i colori che indossate guadagnereste quanto un normale lavoratore. Ma vedrete che la passione per il calcio grazie a voi e i vostri ragionamenti dimunuirà sempre di piu. Comunque onestamente non mi stupisce che Vieri non comprenda la differenza..

Violino
Ospite
Member

Un povero rintronato circondato da parassiti adulatori che gli fanno credere di essere ganzo. Devono fare anche poco sforzo.

Mario Viola
Ospite
Member

Speriamo non cresca altrimenti devono allargare la panchina.
Spesa che la rube non ha voglia di fare.
Loro investono sui giocatori non sui dirigenti sui club. manager e sulle loro vacanze a Moena!

Andrea
Ospite
Member

..com’era già….? Sono più uomo io di tutti voi messi assieme… va va pippa(tore)!!

Andrea
Ospite
Member

Conosco un altro mestiere dove sei professionista e basta che gli altri paghino di più e cambi compagno

Luciano
Ospite
Member

Che uno sia nel diritto di cambiare lo capisco, però vi dovrebbero fare un corso di comportamento che vi insegni a non baciare le maglie e a non rilasciare interviste dove proclamate che resterete a vita quando sapete già che l’anno dopo non ci sarete. Date solo,dei brutti esempi, specie ai ragazzini che vi guardano e sempre più spesso copiano le peggiori cose.

Roberto Como
Ospite
Member

Vieri, Cassano, Balotelli, Corvino, Della Valle….. Ah per fortuna non esiste il nobel all’intelligenza nel mondo del calcio, se no sai che lotta!!!

Sandro
Ospite
Member

Eppure girava voce che l’avessi vinto tu!

Roberto Como
Ospite
Member

Eh vedi cosa vuol dire essere così fessi da credere a tutto quello che ti si dice?… Della valle docet…

daniele
Ospite
Member

te un sai nemmeno icchè vo’ dire fa il professionista ……..

vergilius
Ospite
Member

SI’ , G L I C R E S C E R A ‘ L A G O B B A !

Fabbieviola
Ospite
Member

Ha parlato lo sbruffone rigorista del C…..

woyzeck
Ospite
Member

Ragionamento surreale in stile Vieri…

Viola 1951
Ospite
Member

Ha ragione, molti altri giocatori alla giuve sono “cresciuti”….con Agricola……fai festa.

Kermit71
Ospite
Member

cambiare squadra,mestiere,posto di lavoro e moglie è possibilissimo e ci sono 2 modi,da signore o da carogna,da professionista corretto o da mercenario ma sono ragionamenti troppo complessi da capire per uno che quando gli facevano la caricatura in tv gli facevano rispondere solo bho?

MoneyMoneyMoney
Ospite
Member

Presidenti e tifosi, per Vieri sono sempre e soltanto stati dei polli da spennare. Lui è uno dei primi e maggiori responsabili dell’andazzo attuale, uno di quelli che più hanno contribuito, assieme a Ibrahimovic, a distruggere il senso di identificazione dei tifosi con i giocatori della loro squadra.

Sarà stato anche un professionista, ma era – ed è – un uomo senza la minima dignità sportiva, uno che ha sempre giocato per se stesso e mai per la squadra.

TEORIA_VIOLA
Ospite
Member

Vai Bobone acora stanno cercando il pallone nel Arno. Fenomeno

007 licenza di sganzare
Ospite
Member

Quando parli, prima sperimenta il fatto di pensare

berlioz
Ospite
Member

Hai detto nuulla quella è la parte del corpo a cui non hanno versato l’ ingaggio e si vede…

Gio ts
Ospite
Member
Caro bobo, ho ancora davanti agli occhi quel rigore sbagliato da c******* coi rangers, che ti consacrò una volta per tutte come uno scarpone col fiuto del goal (non in questo caso specifico) . Sarebbe quindi preferibile ei ➕ di buon gusto da parte tua esimerti dal commentare le vicende viola. Riguardo il fighetto carrarino, il discorso non fila per i seguenti motivi: 1) poteva astenersi da futili proclami e non scegliere la n. 10 2) é inaccettabile da uno da quasi 15 anni nella viola il passare, scartando altre ghiotte opzioni (leggi chelsea) all’ odiato nemico per antonomasia 3) scartare un’ offerta di 2,5 ml. a stagione, con tanta gente che invece stenta ad arrivare a fine mese, manco fosse un campione del calibro di cr7 4) nella juve sarà chiuso da piaca che é 3 volte meglio (oltre che da dybala). Fammi una cortesia, sparisci da Firenze e… Leggi altro »
Alessandro
Ospite
Member

Ogni volta che sento il tuo nome mi viene in mente il rigore contro i Rangers. Maremma impestata sudicia ladra.

maraschino
Ospite
Member

Vieri è stato l’antesignano di colui che va dove lo porta il portafogli: no cuore, no dolore. Ma gente che si espone con frasi quali: “il mio sogno vestire questa maglia”; “volevo solo…”, “voglio essere il simbolo di questa società”, fa illudere la gente che cerca sempre qualcuno da amare.
A me di Bernardeschi non mi interessa niente, mi dispiace abbia preso per il sedere la moltitudine di tifosi viola, a volte anche dandogli di “merde”, smentendo poi vigliaccamente.
Vada a raccogliere i successi dove vuole, per lui solo disprezzo.

Renato
Ospite
Member

Ma senti chi parla! Il caposcuola dei mercenari, quello che dopo aver sbagliato il rigore decisivo per andare in finale UEFA league, nello spogliatoio rideva prima di essere cazzottato dai compagni di squadra.

DeiXo
Ospite
Member

Parli proprio tu, che hai deciso di tirare il rigore più scarso della tua carriera proprio in una semifinale di coppa uefa…te e Liverani poi, due tiratori…te li tirerei io, nel fondoschiena, altro che foot volley…

Simone
Ospite
Member

Erano gli unici 2 a scadenza. Prandelli, doveva dirgli di non tirare ad entrambi…..

Viola
Ospite
Member

Non glielo perdono

Unus
Ospite
Member

Dopodomani……una fava ?

Viola
Ospite
Member

Non mi meraviglio di lui ma di chi lo intervista ?

Gelagnaviolaexnobagno32
Ospite
Member

e di chi pubblica la notizia.

SFV!!!!

Pastasciutta
Ospite
Member

PERSONAGGETTO.

Mr.E
Ospite
Member

Se lo dici te…

maurizio Milano
Ospite
Member

Certo che per uno che ha girato tutte le squadre del d’italia e non per soldi .
C’è poco da imparare

lorenzo
Ospite
Member

Si hai ragione nessuno puo giudicare le scelte di un professionista,ma come tale prima di parlare di amore eterno verso una maglia dovrebbe immaginarsi quello che succedera dopo,e poi parliamoci chiaro quali professionisti non rispettano I contratti che firmano?
QUELLI MERCENARI e ovvio

wpDiscuz
Articolo precedenteCrescono le ombre sul nuovo stadio: rapporti difficili, l’incognita sulla vendita societaria
Articolo successivoAllegri: “Bernardeschi? Vediamo se sarà ufficializzato”
CONDIVIDI